Libri di Bruno Montanari - libri Vita e Pensiero

Bruno Montanari

Titoli dell'autore

Potere e dignità della persona digital Potere e dignità della persona
Anno: 2013
The particular nature of the constitutional state is that it doesn’t subdue to its own sovereignty the free expression of the spiritual feelings....
€ 6,00
Il quadernetto del giudice. La colpa quotidiana di Josef K. [Kafka] digital Il quadernetto del giudice. La colpa quotidiana di Josef K. [Kafka]
Anno: 2011
ABSTRACT: Besides «classical» (and legitimate) readings, Kafka’s text seems to be open to a nonconventional interpretation able to point out the intrinsically «existential» trait of the text. The point of view is given by man’s fi nite structure. This structure implies that man must always decide within a «situation», with all the joint conditionings and limits that situation it self puts on knowledge and refl ection. Because of his fi nite structure, man is, either consciously or unconsciously, accountable towards others, and this is an absolute accountability since God is its constitutive principle. This is an existential situation that obliges K., and each of us, to wonder about the sense of life: judge’s «little note book» is a metaphor of that. Such a question could be advanced just on the «border» of reason, which imposes to overcome canons of rational «legality»: no general and abstract Law, either legal or ethical, could «clear» man once for all. KEY WORDS: legal proceeding, judgement and guilt, finiteness. SOMMARIO: 1.Una breve premessa – 2. Una strada di periferia. Un caseggiato popolare. Il tribunale – 3. La donna delle pulizie – 4. Il pittore Titorelli – 5. Di fronte alla Legge – 6. «…come un cane…».
€ 6,00
Identità europea e politiche migratorie Identità europea e politiche migratorie
Anno: 2008
Il libro affronta il tema dell'identità europea alla luce dei recenti processi migratori
«Soggetto umano - Soggetto giuridico». Il diritto nella prospettiva ontologico-esistenziale di Sergio Cotta digital «Soggetto umano - Soggetto giuridico». Il diritto nella prospettiva ontologico-esistenziale di Sergio Cotta
Anno: 2008
In this article the author points out some peculiarities of Sergio Cotta’s philosophical thought, which, through a double leave-taking (from Hegel and from Kelsen) and a distance-keeping (from Capograssi), interprets the legal phenomenon as the perspective giving normative meaning to the human existence conceived as a relational structure. The author underlines, above all, how Cotta works with a methodological approach based on sources coming from different scientific fields (anthropology, logics, psychoanalysis, linguistics). In this way, Cotta emphasizes the ontological structure of the existence as the existential legitimating foundation of the legal phenomenon.
€ 6,00
 

News

12.07.2024
Ottocento anni di Cantico: un formidabile gesto innovatore
Un estratto dell'articolo di Teresa Bartolomei sul Cantico dei Cantici di San Francesco, dalla «Rivista del Clero Italiano».
25.06.2024
Rimettere al centro del discorso la Cosa pubblica
Un'anteprima da "Salviamo la Cosa pubblica" di Paolo Gomarasca e Francesco Stoppa, per ritrovare l'anima smarrita delle nostre istituzioni.
23.04.2024
A.J. Cooper: voce di una donna Nera del Sud
Un estratto da "Voce di una donna Nera del Sud" di Anna Julia Cooper, 2° volume della collana Donne in Sociologia.
05.04.2024
Senza amore si contrae anche l'intelligenza
Un'anteprima del terzo volume delle Opere di PierAngelo Sequeri, "L'affidamento dell'Io".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Inserire il codice per attivare il servizio.