Libri di Claudio Lucifora - libri Vita e Pensiero

Claudio Lucifora

Claudio Lucifora
autore
Vita e Pensiero

Claudio Lucifora è professore di Economia politica all’Università Cattolica di Milano, dove dirige il Centro di Ricerca sul Lavoro “Carlo dell’Aringa” (Crilda). Ha trascorso periodi di ricerca e insegnato in diverse università estere, tra cui l’Universitat Autonoma de Barcelona, la London School of Economics, l’Université de Paris2, l’Australian National University e la University of New South Wales. È Presidente dell’Associazione italiana degli economisti del lavoro (Aiel) e ha fatto parte del comitato direttivo dell’Associazione europea degli economisti del lavoro (Eale), di cui è stato anche tesoriere. Ha pubblicato libri e articoli su temi di economia e politica del lavoro, bassi salari e salario minimo, economia dell’istruzione, economia della salute e sulle relazioni industriali.

Condividi:

Libri dell'autore

Il capitalismo è obsoleto? Prospettive dopo il Covid novitàdigital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2021 - 1
Anno: 2021
La pandemia ha riaperto il dibattito sulla necessità di riformare il modello di economia di mercato che si è imposto nel mondo. C’è chi rilancia l’idea dello Stato-imprenditore e chi invoca più uguaglianza attraverso forme come il reddito universale.
€ 4,00
Introduction digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 2020 - 1. An Issue in Honour of Carlo Dell’Aringa
Anno: 2020
Scarica
The ‘‘Big 5’’ Personality Traits and Union Membership: An Empirical Analysis digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 2020 - 1. An Issue in Honour of Carlo Dell’Aringa | Open Access
Anno: 2020
We study how individuals with different personality traits exhibit different personal propensity to unionise. While traditional models of trade union membership state that workers are rational decision makers and highlight benefits and costs of union membership, a growing literature investigates the effect of other factors on individuals’ decisions...
Scarica
Invecchiamento attivo: come vivere più a lungo digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2020 - 2
Anno: 2020
Qualità della vita e relazioni sociali: sono due elementi fondamentali per garantire maggiore longevità. In un continente che invecchia sempre più, con l’Italia al primo posto, crescono le aziende che si occupano dei dipendenti più anziani. Ecco alcuni esempi.
€ 4,00
Invecchiare in modo attivo fa bene alla salute del Paese digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2018 - 2
Anno: 2018
L’invecchiamento della popolazione pone questioni cruciali sul fronte della sostenibilità finanziaria dei sistemi sanitari e previdenziali. Politiche mirate e sani stili di vita sono la miglior ricetta per contenere i costi pubblici. Ma l’Italia è in ritardo.
€ 4,00
Lavoro più family-friendly quando il capo è donna digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2016 - 6
Anno: 2016
La segregazione occupazionale e la scarsa rappresentatività delle donne in posizioni apicali sono assai diffuse a livello europeo. Ma secondo recenti studi la maggiore presenza femminile nei board decisionali contribuisce a ridurre la discriminazione di genere...
€ 4,00
Contrattazione collettiva, lavoro e relazioni industriali digital
formato: Articolo | BOLLETTINO DELL’ARCHIVIO PER LA STORIA DEL MOVIMENTO SOCIALE CATTOLICO IN ITALIA - 2015 - 2
Anno: 2015
This contribution analyses some stylized facts that have characterized the functioning of the labour market since the start of the European Monetary Union (EMU), and discusses the critical points which link the structure of collective bargaining to macroeconomic compatibilities and labour market performance...
€ 6,00
Lavoratori a basso reddito, penalizzate le famiglie digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2015 - 2
Anno: 2015
Nel nostro Paese crescono i working poor, persone con bassi profili professionali, scarsa istruzione e occupati in settori dai salari ridotti all’osso...
€ 4,00
Disoccupazione giovanile, i nodi da sciogliere digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2014 - 4
Anno: 2014
I limiti nelle politiche su lavoro e sviluppo hanno reso l’Italia uno degli Stati europei con la più alta probabilità che un giovane risulti un costo sociale anziché una risorsa. Suggerimenti per evitare il rischio di intrappolamento nella precarietà.
€ 4,00
Economia della popolazione. Disuguaglianza, famiglia e migrazioni
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2014 | pagine: 246
Anno: 2014
Il volume offre nuove evidenze e analisi su temi quali l’invecchiamento della popolazione, la scarsa mobilità sociale, l’aumento dei flussi migratori, coniugando gli standard di rigore metodologico con un linguaggio il più possibile semplice e mirato a comunicare la sostanza dei risultati.
€ 23,00
Quale tetto ai bonus di manager e banchieri? digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2013 - 5
Anno: 2013
Stipendi da favola anche a fronte di risultati deludenti: come impedire abusi e rischi? Il sistema dei bonus non va eliminato, né c’è bisogno di nuove regole. Basta far funzionare bene quelle che già ci sono, in un’ottica di lungo termine e di trasparenza.
€ 3,60
Occupazione e salari in Italia: problemi e prospettive. Studi in onore di Carlo dell'Aringa Pdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2013
Anno: 2013
Questo volume offre un quadro vario e attuale del dibattito che interessa il mondo del lavoro all’indomani della ‘grande crisi
€ 17,99
Luci e ombre nell’accordo su crescita e competitività digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2013 - 1
Anno: 2013
Il nostro Paese è in stallo da 20 anni e la crisi peggiora la situazione. Governo e sindacati mirano a legare parte del salario alla performance aziendale, ma servirebbero anche incentivazioni per l’innovazione e la partecipazione dei lavoratori.
€ 3,60
Occupazione e salari in Italia: problemi e prospettive. Studi in onore di Carlo Dell'Aringa
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2012 | pagine: 272
Anno: 2012
I temi affrontati in questo volume danno un quadro vario e attuale del dibattito che interessa il mondo del lavoro all’indomani della ‘grande crisi’, stretto tra le incertezze del programma riformatore, le esigenze di trasformazione rese necessarie dalle nuove sfide dei mercati, senza tuttavia dimenticare la dimensione umana e sociale del lavoro. I diversi contributi sono un omaggio all’opera e all’impegno intellettuale di Carlo Dell’Aringa, quale testimone e protagonista delle trasformazioni del mercato del lavoro italiano degli ultimi quarant’anni, ma anche dell’economista politico attento alle relazioni industriali e alle implicazioni sociali dei fenomeni economici. Gli autori, studiosi noti in Italia e all’estero, affrontano temi che hanno condiviso con Carlo Dell’Aringa sia nel campo della ricerca accademica sia nel suo impegno istituzionale a supporto della politica economica.
€ 25,00
Valori familiari, welfare e scelte economiche digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2012 - 2
Anno: 2012
Nell’attuale crisi economica, la famiglia è un fortissimo ammortizzatore sociale. Un’analisi che tocca il cosiddetto “familismo amorale”, il capitale sociale e il rapporto tra radicamento nei legami familiari e virtù civiche nei Paesi ricchi e poveri.
€ 3,60
Come non sprecare la recessione mondiale digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2009 - 2
Anno: 2009
Con gli effetti della crisi sempre più forti, tra precari in “trappola” e scarsi ammortizzatori sociali, nel mercato del lavoro eviteremo un salto indietro di 20 anni solo se compiremo scelte difficili ma necessarie per dare una prospettiva ai più giovani.
€ 3,60
I differenziali salariali tra mercato e regolazione digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 2006 - 1-2
Anno: 2006
The scientific contribution of Giancarlo Mazzocchi paid particular attention to the analysis of wage determination and wage differentials within the functioning of the labour market. In this note we intend to review the main features characterising the lines of research of Mazzocchi with particular reference to his contribution to labour studies and wage determination. At the same time, we shall attempt to link the main issues emerging from the old debate to the new perspectives on labour market research.
€ 6,00
High Performance Work Systems, Industrial Relations and Pay Policies in Europe digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 2005 - 2
Anno: 2005
The present study uses data for workplaces in all sectors of ten European countries to investigate whether firms that have introduced new forms of work organisation are more likely to use variable pay schemes. Also the role played by institutional forces and employees’ representatives is investigated. New regimes of work organisation are characterised by both new work practices – such as teams, job rotation, multitasking and flat hierarchies – and higher levels of direct participation by employees. We find that, in general, schemes of variable pay are more likely to be introduced where new work practices are in place. The presence of employees’ representatives increases the probability of variable pay, but only when they co-operate with the management in decision-making.
€ 6,00
Collective Bargaining and Within-Establishment Pay Inequality in Italy digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 2005 - 2
Anno: 2005
This paper investigates the structure of within-establishment wage inequality in Italy, using linked employer-employee data (European Structure of Earnings Survey). The effect of work organi- sation practices, pay policies, collective bargaining procedures and industrial relations settings are analysed in the context of wage differentials in the firm. The main findings suggest that employees’ characteristics, work organisation practices and firm size are relevant in shaping pay inequality within establishments. Decentralised bargaining is shown to be associated with higher (unconditional) within-establishment wage dispersion; however, when checking both for worker and firm heterogeneity, the association changes sign or is not (statistically) significant. Finally, when the endogenous sorting of establishments is adequately modelled, no causal effect of decentralised bargaining on within-establishment pay inequality is detected.
€ 6,00
Introduction digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 2000 - 4
Anno: 01/2000
Scarica
Il sindacato in Italia: un'analisi empirica degli effetti economici della sindacalizzazione digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 1994 - 3
Anno: 07/1994
€ 6,00
Determinazione del salario e ruolo del sindacato: l'ipotesi dei salari efficienti nell'esperienza italiana digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 1988 - 3
Anno: 07/1988
€ 6,00
Cambiamento strutturale e dinamica della produttività un confronto internazionale digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 1986 - 4
Anno: 01/1986
€ 6,00
Salari, incentivi e mobilità nell'economia italiana
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2002 | pagine: 256
Anno: 2002
Nel corso degli anni ’90 il quadro economico e l’assetto istituzionale che governa il funzionamento del mercato del lavoro hanno sperimentato significativi cambiamenti diretti ad aumentare la flessibilità del lavoro e la competitività dell’economia italiana. Il contenimento delle politiche assistenziali, l’abolizione della scala mobile, le privatizzazioni, l’accordo sul costo del lavoro del 1993, l’introduzione di nuove regole, procedure e tipologie dei rapporti di lavoro hanno modificato la struttura degli incentivi e i comportamenti degli individui nel mercato del lavoro. In questo contesto, le decisioni di accumulazione di capitale umano, i processi di mobilità occupazionale, l’ingresso di giovani nel mercato del lavoro, nonché la mobilità e la dinamica delle retribuzioni dei singoli lavoratori sono stati profondamente influenzati. Il processo di riforma ha interessato anche il pubblico impiego attraverso la progressiva ‘privatizzazione’ del rapporto di lavoro, avviata con la legge n. 29 del 1993 e proseguita con l’introduzione di norme e istituti tipici del diritto del lavoro privato. I saggi inclusi nel presente volume sono dedicati allo studio di questi fenomeni; in particolare, si è voluto sottoporre all’analisi gli effetti prodotti dalle politiche di riforma del lavoro, pubblico e privato, e i modi in cui questi hanno interagito fra loro. Peculiare attenzione è stata rivolta al problema delle differenze retributive, esaminate in un contesto sia statico, fra le diverse categorie di lavoratori e le tipologie di posti di lavoro, sia dinamico, con riferimento ai percorsi e ai profili retributivi dell’esperienza lavorativa. In particolare, il volume è articolato su tre temi centrali: la mobilità occupazionale e salariale, il funzionamento del mercato del lavoro nel settore pubblico, i modelli di ‘corporate governance’ e l’efficienza di impresa.
€ 23,00
 

News

08.06.2021
Festival biblico: dove abita la luce?
Teresa Bartolomei il 20 giugno sarà ospite del Festival biblico di Rovigo per spiegare come la Parola può essere guida per costruire nuove "arche" e forme di convivenza basate su nuovi modelli di vita.
08.06.2021
Torino spiritualità 2021: il desiderio in scena
Tra gli ospiti della manifestazione torinese dedicata al desiderio, il filosofo Silvano Petrosino, con un doppio appuntamento il 19 giugno, e l'economista Alessandra Smerilli.
07.06.2021
Il giudice: uomo vitruviano libero, riservato e al servizio del diritto
Un'anteprima delle pagine del libro "Giustizia" di Giovanni Canzio e Francesca Fiecconi dedicate al modello ideale di giudice.
14.05.2021
La crisi della democrazia internazionale
Breve estratto dal nuovo libro di Ikenberry "Un mondo sicuro per la democrazia" su ascesa e crisi dell'internazionalismo liberale.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento