Il tuo browser non supporta JavaScript!

Felice Scalia

Libri dell'autore

Due sacerdozi, un solo sacerdote. Un esercizio di comunione digital
formato: Articolo | LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2010 - 2
Anno: 2010
«Preti e sposi cristiani? Due meraviglie della grazia, frutti dello stesso albero, doni che si richiamano a vicenda, servitori e “padri” della stessa vita che viene da Dio»: le parole conclusive dell’appassionata riflessione di p. Felice Scalia S.J., docente all’Istituto Superiore di scienze umane e religiose di Messina, ne sintetizzano la prospettiva e offrono una chiave originale per riprendere i temi legati all’Anno sacerdotale. Dopo la valorizzazione del sacerdozio battesimale, autorevolmente rilanciata dal Concilio Vaticano II, si è proposto, in diverse forme e modalità, il tema della sua cooperazione con il sacerdozio ministeriale, limitandosi però sovente a una prospettiva pratica di delimitazione materiale delle competenze. Padre Scalia propone qui l’idea di comprendere i due sacerdozi nell’unico e fraterno Popolo di Dio, a partire dall’unico sacerdozio di Cristo e dall’unica radice battesimale, secondo la prospettiva di una mutua valorizzazione che guarda all’‘altra vocazione’ come dono decisivo per comprendere appieno la propria. Così anche povertà, castità e obbedienza trovano comune radice, pur nella diversità delle pratiche quotidiane, in un’umanità liberata, capace di testimoniare eloquentemente il Dio amore.
€ 4,00
«In lui era la vita e la vita era la luce degli uomini». Un cammino spirituale digital
formato: Articolo | LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2009 - 1
Anno: 2009
Nella sequenza dei contributi dedicati all’importanza di un testo nell’esistenza sacerdotale, quello che qui ospitiamo si caratterizza per i toni vibranti della ricerca di un’intera vita. Con spirito di condivisione e apertura p. Felice Scalia s.j., docente all’Istituto Superiore di scienze umane e religiose di Messina, narra come un versetto dell’evangelo di Giovanni (1,6) l’abbia guidato nel corso della sua esistenza orientandolo infallibilmente verso il «Dio della vita». Si tratta di una testimonianza appassionata, battagliera, con inevitabili cenni autobiografici, che descrive realisticamente come ancor oggi la Parola possa irrompere nella vita, anche al prezzo di un inevitabile scompiglio.
€ 4,00
«Mai più...!». Sugli abusi pedofili nel clero digital
formato: Articolo | LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2008 - 6
Anno: 2008
Fra i temi che Benedetto XVI ha toccato nel suo recente viaggio negli USA, la condanna degli abusi pedofili nel clero ha riscosso un grande e unanime consenso a motivo della coraggiosa chiarezza con la quale il Pontefice ha affrontato la questione. La riflessione che segue, proposta da p. Felice Scalia s.j., riprende l’argomento sviluppandolo attorno a due ordini di problematiche. Anzitutto, pone la questione generale se la pedofilia debba essere intesa solo come una perversione di persone malate, oppure possa essere vista anche come la manifestazione estrema di un atteggiamento diffuso in una società che idolatra dominio e potere. In secondo luogo, e più nello specifico, p. Scalia si interroga su quali atteggiamenti siano evangelicamente validi con chi tradisce il suo sacerdozio, la fiducia dei bambini e il compito affidatogli da Dio tramite la Chiesa.
€ 4,00
Inviato ad paganos. Parlare di Dio ai giovani, fra pseudoatei e falsi cristiani digital
formato: Articolo | LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2008 - 1
Anno: 2008
La riflessione di p. Felice Scalia S.J., docente all’Istituto Superiore di scienze umane e religiose di Messina, ha sullo sfondo il tentativo di ripensare le dinamiche odierne della trasmissione della fede. In questo senso si pone sulla scia dello studio di J.L. Moral, pubblicato sul numero di settembre dello scorso anno, ma con un taglio notevolmente diverso: si tratta infatti di una narrazione, del racconto di quanto di significativo è stato appreso sul campo di una lunga esperienza di contatto con i giovani durante l’ora di religione. Nel contempo p. Scalia ci propone ben più di una narrazione, poiché dall’esperienza ha saputo distillare alcuni preziosi insegnamenti che costituiscono dei punti fermi in grado di far riflettere e aiutare chi ha a cuore i cammini di fede delle nuove generazioni. La prima parte dell’intervento è dedicata soprattutto alla descrizione dell’ambiente culturale giovanile, delle influenze che lo caratterizzano e alla decodifica dei linguaggi che lì vengono agiti. L’ Autore poi non rinuncia a focalizzare alcune vie, abbozzi di percorso, per parlare efficacemente di Dio alle nuove generazioni.
€ 4,00
Della solitudine del prete, ma con speranza digital
formato: Articolo | LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2007 - 5
Anno: 2007
Tema non ovvio quello della solitudine del prete. Esiste infatti una solitudine intrinseca alla vita del presbitero (come peraltro di ogni uomo): è la solitudine ‘amica’ del rientrare in se stessi, nella compagnia grata del Signore, fonte di ogni ministero che conservi la freschezza delle origini. Ma esiste anche una solitudine ‘nemica’, quella dell’assenza di relazioni vitali, della rassegnazione all’accidia pastorale e del fallimento della propria parabola esistenziale. Occorre guardare in faccia questa solitudine, che, quando si cronicizza, decreta il vuoto dell’anima. Fronteggiarla è un dovere per ogni prete che intenda restare fedele alla sua vocazione, che voglia dare un contenuto alla carità da usare a ogni confratello, e per ogni vescovo che voglia essere all’altezza della responsabilità verso il presbiterio affidatogli. Della solitudine ci parla, con speranza e toni efficaci, padre Felice Scalia S.J., docente all’Istituto superiore di scienze umane e religiose di Messina.
€ 4,00
 

News

11.02.2021
Demonumentalizzare Dante per comprenderlo
Anteprima del libro "Dante in Conclave. La Lettera ai cardinali" dello storico Gian Luca Potestà.
09.02.2021
Webinar: L’epoca della Beautytudine
Mercoledì 24 febbraio Giuliano Zanchi e Silvano Petrosino raccontano la parabola della bellezza nel nostro secolo, da Dostoevskij alle serie tv.
22.02.2021
Armida Barelli e il miracolo del Sacro Cuore
Ad Armida Barelli, prima amministratrice di Vita e Pensiero presto beata, si deve l'intitolazione dell'Università Cattolica al Sacro Cuore, la storia.
16.02.2021
Il prezzo di un futuro con bambini-merce
Intervista ad Alessio Musio, docente di Filosofia morale dell'Università Cattolica, autore di "Baby boom".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane