Libri di Furio Sacchi - libri Vita e Pensiero

Furio Sacchi

Furio Sacchi
autore
Vita e Pensiero
Furio Sacchi si è laureato in Lettere Classiche (indirizzo archeologico) presso l’Università Cattolica di Milano; ha poi conseguito il diploma di specializzazione in Archeologia Classica presso l’Università degli Studi di Trieste e il titolo di dottore di ricerca in Archeologia presso l’Università Cattolica di Milano. Nel 1995 ha usufruito di una borsa di perfezionamento all’estero presso l’Università di Aix-Marseille. Suo specifico campo di interesse è lo studio dell’architettura romana di età tardorepubblicana e imperiale in Italia settentrionale e in Asia Minore.
Condividi:

Titoli dell'autore

Su alcuni capitelli romani in bronzo di piccolo formato digital Su alcuni capitelli romani in bronzo di piccolo
formato
Anno: 2022
The use of ornament elements made in bronze in Roman architecture is a verifiable fact, both in Classical literature and in the archaeological materials recovered in the interventions, but also in the architectural surfaces...
€ 6,00
Archeologia classica e post-classica tra Italia e Mediterraneo. Scritti in ricordo di Maria Pia Rossignani Archeologia classica e post-classica tra Italia e Mediterraneo - Scritti in ricordo di Maria Pia Rossignani
Anno: 2016
Atti della Giornata in memoria di Maria Pia Rossignani, professoressa di Archeologia e Storia dell'arte greca e romana prematuramente scomparsa, tenutasi nel 2014 e decine di altri contributi che colleghi, allievi e amici hanno voluto presentare per onorarne la memoria. Affrontate tematiche storiografiche, di topografia, numismatica, architettura, decorazione architettonica, scultura e pittura; problemi posti da alcune produzioni ceramiche e altre classi di reperti.
€ 60,00
Mediolanum e i suoi monumenti dalla fine del II secolo a.C. all'età severiana Mediolanum e i suoi monumenti dalla fine del II secolo a.C. all'età severiana
Anno: 2012
Milano è nota soprattutto per il periodo che la vide capitale dell’impero, epoca in cui non temeva neppure il paragone con Roma secondo la testimonianza del poeta Ausonio. A tale periodo risalgono le emergenze monumentali meglio conservate della città pagana e cristiana. Quasi nulla, invece, rimane dei grandi edifici eretti nei secoli precedenti. Di questi, nei casi più fortunati, sono sopravvissute le fondazioni o alcune componenti, decorative e strutturali, scampate alla distruzione in quanto riutilizzate come semplice materiale edilizio o reimpiegate con la stessa funzione originaria nelle fabbriche della città tardoantica, cristiana e medioevale. E sono proprio questi disiecta membra a costituire l’oggetto di indagine nel volume: non solo materiali da tempo conosciuti, come il gruppo dei capitelli corinzio- italici da via Bocchetto o il colonnato di San Lorenzo, ma anche i frammenti ‘dimenticati’ nei depositi del Museo Civico e della Soprintendenza Archeologica della Lombardia, noti solo a qualche addetto ai lavori. L’analisi e la conseguente seriazione cronologica di oltre un centinaio di pezzi offrono l’occasione per tentare di squarciare il velo di nebbia che avvolge l’abitato tra l’avanzato II sec. a.C. e i decenni iniziali del III sec. d.C. e di restituire così un riflesso, seppure pallido, di ciò che doveva essere lo spessore architettonico che caratterizzò Mediolanum, antico caput gentis degli Insubri e uno dei principali abitati della Transpadana in età imperiale.
€ 38,00
 

News

11.06.2024
Antidoto ai dilemmi dell'umano: la letteratura
La recensione del libro di Manicardi "La passione per l'umano" a cura di Daniele, studente liceale in visita in casa editrice.
05.04.2024
Senza amore si contrae anche l'intelligenza
Un'anteprima del terzo volume delle Opere di PierAngelo Sequeri, "L'affidamento dell'Io".
26.02.2024
I giovani in solitaria ricerca di Dio, lontani dalla Chiesa
Le giovanni donne sempre più lontane, i giovani in solitaria ricerca, il dovere degli adulti di mettersi in ascolto: Paola Bignardi racconta il libro-inchiesta "Dio, dove sei?".
26.02.2024
Il lavoro della cura: prerogativa della donna?
In occasione della Giornata internazionale della donna, un estratto dal libro di Luigina Mortari "Sull'etica della cura".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Inserire il codice per attivare il servizio.