Libri di Giuliano Zanchi - libri Vita e Pensiero (4)

Giuliano Zanchi

Giuliano Zanchi
autore
Vita e Pensiero
Giuliano Zanchi (1967), prete di Bergamo dal 1993, licenziato in Teologia fondamentale presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, è direttore della «Rivista del Clero Italiano» e docente di Teologia presso l’Università Cattolica di Milano. A Bergamo è stato direttore del Museo Diocesano (2008-2019) e ora è direttore scientifico della Fondazione Adriano Bernareggi. Membro del comitato di redazione della rivista «Arte Cristiana», si occupa di temi ai confini tra estetica e teologia.
Condividi:

Titoli dell'autore

Il Genio e i Lumi. Estetica teologica e umanesimo europeo in François-René de Chateaubriand
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2011 | pagine: 382
Anno: 2011
Di ritorno dall'esilio londinese e determinato a scrivere un'opera utile alla fede cristiana, Francois-René de Chateaubriand i
€ 25,00
La bellezza e il fondamento. Un tema attuale digital
formato: Articolo | LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2010 - 3
Anno: 2010
Pubblichiamo qui un suggestivo saggio di don Giuliano Zanchi, Direttore generale del Museo Diocesano di Bergamo. Si tratta di un testo pensato in occasione di un dibattito tenuto al Teatro dell’Arsenale di Venezia sul tema dell’attualità della bellezza. Don Zanchi propone le ragioni di una considerazione ‘alta’ della bellezza, che ne superi i superficiali significati legati alla gradevolezza e alla decorazione. Essa infatti, come ben conosce la tradizione cristiana, ha la dignità di via ‘sensibile’ alla percezione del fondamento secondo le forme dell’armonia e dello splendore. È quindi uno dei molti sentieri lungo i quali si decide il destino dell’uomo, tanto che, «se non abita gli spazi del fondamento, la bellezza si riduce a un vano ornamento che, una volta grattato via, mostra di non aver avvolto che il nulla». Il tema, fortemente percepito dalla sensibilità postmoderna, ha un indubbio rilievo pastorale, poiché conduce all’esperienza religiosa dello «stare nel compimento […], del percepire anche per un solo istante la grazia di qualcosa che ci appare giusto così come è».
€ 4,00
Salomone e le formiche. La legge di tutti i giorni
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2010 | pagine: 112
Anno: 2010
Zanchi rilegge il libro dei Proverbi con intatto senso di seduzione, soprattutto per la perennità dell’atteggiamento che esso consiglia. Ogni grande principio generale va portato alla misura delle minute scelte quotidiane.
€ 10,00
Luoghi della liturgia. Esperienza dello spazio e partecipazione al mistero digital
formato: Articolo | LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2009 - 9
Anno: 2009
L’appassionante studio di don Giuliano Zanchi, parroco e liturgista della diocesi di Bergamo, si propone di mostrare come la costruzione dello spazio contribuisca all’‘efficacia contemplativa’ della liturgia, alla sua capacità di attrarre alla partecipazione, cioè di sollecitare il credente a disporre l’intero della sua persona nei legami che si istituiscono nell’azione liturgica. L’obiettivo non è quindi di spiegare il significato dei luoghi liturgici, né di sviluppare una esegesi dello spazio cristiano e della sua topica. La riflessione cerca piuttosto di condurre il lettore a cogliere gli elementi essenziali del particolare meccanismo che i luoghi della liturgia cristiana sanno disporre, al fine di realizzare ciò che si dice. Per compiere questo itinerario lo studio si affaccia anzitutto sul senso dell’esperienza originaria che l’essere umano ha dello spazio, facendo comprendere che i due aspetti, quello antropologico e quello liturgico, non sono uno la preparazione dell’altro, quasi che il secondo arrivi a sostituire il primo, ma si implicano continuamente a vicenda anche nei luoghi della quotidiana esperienza celebrativa.
€ 4,00
Il senso umano del costruire e le assemblee cristiane. Un itinerario storico attraverso i significati dell’edificio chiesa. II digital
formato: Articolo | LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2008 - 2
Anno: 2008
Pubblichiamo qui la seconda parte del saggio di don Giuliano Zanchi sui significati assunti dall’edificio chiesa lungo la storia del cristianesimo. La prima parte, pubblicata sul numero di gennaio (pp. 7-21), dopo essersi soffermata sul significato umano del costruire, analizzava i vari stili costruttivi che hanno interpretato le forme della relazione della Chiesa nella storia fino alle soglie della modernità. Questa seconda sezione si concentra sul tempo attuale, segnato dalla postmodernità ‘liquida’ e dalla conseguente scomparsa di uno stile architettonico condiviso. Questa caratteristica spiega la diffusa percezione di stallo nel gran lavorio dell’architettura religiosa, e la difficoltà di costruire chiese che appaiano immediatamente come tali, capaci di armonizzare l’invenzione architettonica e l’impianto liturgico.Tuttavia l’Autore non imputa all’architettura la responsabilità di questa situazione problematica, intuendo nell’attuale distretta quasi un riflesso della «fatica dei cristiani stessi a esprimersi con uno stile univoco, riconoscibile, coerente». In questo senso «l’architettura è forse oggi a suo modo una delle più fedeli interlocutrici di una presenza cristiana che sta cercando di trovare il proprio posto e il proprio compito nel mondo».
€ 4,00
Il senso umano del costruire e le assemblee cristiane. Un itinerario storico attraverso i significati dell’edificio chiesa. I digital
formato: Articolo | LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2008 - 1
Anno: 2008
L’interessante saggio di don Giuliano Zanchi, parroco e liturgista della diocesi di Bergamo, ci invita a un affascinante viaggio attraverso i significati assunti dall’edificio chiesa lungo la storia del cristianesimo. L’architettura, infatti, registra con sapienza la relazione che l’identità cristiana intrattiene con i mondi culturali che essa stessa abita, trasformando questo complesso di significati in edifici, di cui la chiesa rappresenta l’espressione più ricca e compiuta. Scorrendo le pagine che seguono, si è rapidamente condotti a scoprire anzitutto il significato umano del costruire e quindi i vari stili costruttivi che hanno interpretato gli assetti della relazione della Chiesa con le culture via via incontrate lungo la sua storia. Questo almeno fino a quando è stato possibile parlare di stile, cioè fino all’avvento della modernità che ha segnato la scomparsa delle condizioni di un’espressione stilistica unitaria. Questa fase storica più recente, che merita molta attenzione perché permette di meglio comprendere le incertezze dell’oggi, sarà illustrata nel prosieguo dello studio, che comparirà sul prossimo numero della Rivista.
€ 4,00
Estetica della grazia e spiritualità dell’arte. Il caso serio della liturgia digital
formato: Articolo | LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2006 - 12
Anno: 2006
L’articolo di don Giuliano Zanchi inaugura una breve serie dedicata al rapporto tra arte e pastorale, frutto della riflessione di un gruppo di preti e laici a Bergamo. La sintesi tracciata dall’Autore è uno strumento prezioso per comprendere la parabola percorsa dall’arte negli ultimi secoli, fino alla forma inedita e problematica raggiunta nella contemporaneità. Il momento critico che l’arte sta attraversando non è senza impatto sull’esperienza culturale odierna, sempre più orfana della sua dimensione simbolica. La fede cristiana stessa, priva di un’apprezzabile estetica dell’umano, patisce questo smarrimento, in particolare là dove il simbolico la connota intrinsecamente, come nella liturgia.
€ 4,00
Lo spirito e le cose. Luoghi della liturgia
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2003 | pagine: 186
Anno: 2003
I luoghi della liturgia sono spazi ricchi di senso e luogo d'incontro della comunità dei credenti con Gesù. Il libro di Giuliano Zanchi si propone come "visita" ai luoghi della liturgia dal punto di vista pastorale, artistico e teologico. Zanchi recupera il senso vero delle risorse che la tradizione cristiana ha consegnato al nostro tempo.
€ 16,00
 

News

27.04.2022
Esquirol e Potestà al Festival Biblico
Il 28 e 29 maggio a Vicenza i nostri autori Esquirol e Potestà saranno ospiti al Festival Biblico.
20.05.2022
Rosina vince il Premio Atlante al Salone del libro
"Crisi demografica. Politiche per un paese che ha smesso di crescere" vince il Premio Atlante della Fondazione del Circolo dei lettori di Torino.
16.05.2022
La convergenza di interessi dietro la strage di Capaci
A trent'anni dalla strage di Capaci, vi proponiamo un estratto dal libro "Mafia. Fare memoria per combatterla" del giudice Antonio Balsamo.
16.05.2022
Charles de Foucauld, il santo del deserto
In occasione della canonizzazione, vi proponiamo due titoli - di Sequeri e d'Ors - per approfondire la figura di Charles de Foucauld.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane