Libri di Giuseppe Bertoni - libri Vita e Pensiero (2)

Giuseppe Bertoni

Giuseppe Bertoni
autore
Vita e Pensiero
Giuseppe Bertoni è professore di Zootecnica speciale in quiescenza ed è stato Direttore dell’Istituto di Zootecnica della facoltà di Agraria, Università Cattolica (Piacenza), dal 1996 al 2012, ove ha insegnato Fisiologia animale e Fisiopatologia della Nutrizione. Si è occupato di Fisiologia e Nutrizione dei ruminanti (bovini, bufale, pecore) con attenzione alla Qualità dei prodotti, Salute e Benessere, con oltre 500 pubblicazioni. Dal 1989 è componente della Commissione tecnica per i mangimi del Ministero della Salute. Dal 2004 al 2008 membro della Commissione Interministeriale di Valutazione degli OGM (Ministero Ambiente e Territorio). È stato membro del Consiglio dell’Associazione Scientifica di Produzioni Animali e del Consiglio dell’European Association Animal Production, dalla quale è stato insignito del Distinguished Service Award. Dal 1997 al 2009 membro del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Direttivo dell’Università Cattolica in rappresentanza dell’Istituto Giuseppe Toniolo. Presidente dell’Associazione Ricercatori Nutrizione Alimenti (ARNA) e Vicepresidente della Fondazione Invernizzi. Dal 2011 si occupa del progetto «Produzione di cibo appropriato: sufficiente, sicuro e sostenibile» finalizzato all’attivazione di nuclei di sviluppo rurale in alcuni Paesi poveri (India, RD Congo, Etiopia, Uganda).

Giuseppe Bertoni
 is Professor of Animal Husbandry at the Faculty of Agriculture, Food Production and Environment at Università Cattolica del Sacro Cuore, Piacenza, Italy. Director of the Institute of Zootechnics from 1996 to 2012 he has taught Animal Physiology and Physiopathology and is the author of more than 500 publications. He is a member of the Ministry for Health’s Technical Committee on Feedstuffs and was previously a member of the board of the Università Cattolica del Sacro Cuore and of the European Association of Animal Production.

Condividi:

Libri dell'autore

L'uomo, l'agricoltura e l'ecosistema
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2010 | pagine: 240
Anno: 2010
Il volume intende ricordare il ruolo che l’agricoltura riveste nel garantire cibo per tutti, ma al tempo stesso rimarcare i rischi che il suo cattivo esercizio comporta per l’ecosistema. Arbitro di queste esigenze, entrambe essenziali, è l’uomo che, se veramente saggio, deve anzitutto aver presente l’evolvere della popolazione mondiale, non solo quanto a numeri, ma come modi di vivere, e conoscere i fattori che incidono sulla sicurezza alimentare, cioè sulla disponibilità in quantità e qualità di cibo in rapporto alle esigenze delle popolazioni. A ciò si deve aggiungere un forte grado di consapevolezza dei rapporti fra agricoltura (coltivazione e allevamento) e potenziali variazioni climatiche, ma anche, viceversa, delle ricadute di queste ultime sull’agricoltura. Di non minore importanza è la constatazione che per combattere fame e malnutrizione occorre certamente ridurre la povertà, ma al tempo stesso perseguire l’innovazione tecnologica e l’adeguamento dei sistemi di produzione vegetale e animale. Infine, non bisogna dimenticare che la sostenibilità ambientale dei sistemi agricoli deve comunque fare i conti con l’esigenza fondamentale della sicurezza igienico-sanitaria per i consumatori, che secondo alcune linee di pensiero sarebbe di esclusivo appannaggio del sistema biologico, mentre per altri maggiori garanzie di successo verrebbero offerte da una corretta agricoltura convenzionale, specie se supportata da moderni strumenti (agricoltura di precisione).
€ 19,00
Sviluppo dei popoli, sviluppo della persona. A quarant'anni dalla 'Populorum progressio' e venti dalla 'Sollicitudo rei socialis'
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2008 | pagine: 96
Anno: 2008
Lo sviluppo economico e lo sviluppo della persona: il tema sviluppato dai papi Paolo VI e Giovanni Paolo II viene ripreso da Gianni Ambrosio, Giuseppe Bertoni e Simona Beretta.
€ 6,00
L' uomo e l'agricoltura: quale futuro?
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2004 | pagine: 192
Anno: 2004
Può apparire una forzatura prospettare dubbi sul futuro di un binomio da millenni inscindibile: l’uomo e l’agricoltura. Eppure, mai come oggi, vi è attenzione problematica nei confronti di un’agricoltura che non pare più fatta per l’uomo. Di converso non v’è dubbio che questi non può ‘tradire’ l’agricoltura, e dunque la natura in cui essa ha luogo. Molte critiche paiono dimenticare che il secolo XX è stato tempo di straordinari e imprevedibili cambiamenti: si pensi alla crescita enorme della popolazione, a una capacità tecnica in grado di produrre beni con bassa incidenza di manodopera, al progressivo spostamento della popolazione dalle aree rurali a quelle urbane, alla pressione crescente della popolazione umana sulle risorse naturali e, per quanto attiene all’agricoltura, all’incidenza sempre più marcata dei mezzi tecnologici. A ciò hanno fatto seguito reazioni per certi versi sproporzionate: il desiderio di un ‘paradiso perduto’, il rifiuto della tecnica e di quanto ritenuto sopraffazione dell’uomo sulla natura, da cui il diffondersi, ad esempio, del vegetarismo e dell’agricoltura biologica. Il presente volume accompagna il lettore a riscoprire le ragioni di un cibo che implica il contributo dei vegetali, ma anche degli animali, e di un sistema agricolo che può essere sostenibile senza rinunciare alle tecnologie, ivi comprese le biotecnologie e gli OGM (organismi geneticamente modificati). Viene inoltre proposta una diversa visione della scienza e della tecnica, che rispetti le esigenze dell’umanità, e pertanto della natura, poiché fondata su uno spirito solidaristico di cui si auspica la ricaduta nelle leggi nazionali e nei regolamenti internazionali. Ciò al fine di perseguire la sicurezza del consumatore, la salvaguardia dell’ambiente e la sconfitta della povertà.
€ 15,00
 

News

22.11.2021
Il potere della nascita
Giovedì 2 dicembre la storica dell'arte Giovanna Brambilla, a Bergamo, presenta "Mettere al mondo il mondo".
17.11.2021
Vita e Pensiero premia i laureati del Premio Gemelli
Tra i vincitori del Premio Gemelli, l'editrice ha scelto la tesi di Eleonora Carraro sulla comunicazione digitale e la creatività, ora open access.
11.11.2021
Josep Maria Esquirol in Italia
Dal 15 al 17 dicembre il filosofo catalano sarà In Italia per presentare l'ultimo libro "Umano, più umano".
05.11.2021
Le famiglie oggi tra ricchezza e povertà
Giovedì 25 novembre alle ore 9.30 in Università Cattolica un convegno sul tema "Famiglie e povertà".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento