Il tuo browser non supporta JavaScript!

Giuseppe Ghiberti

Libri dell'autore

Recensioni - Articolo 2 digital
formato: Articolo | AEVUM - 1986 - 2
Anno: 05/1986
€ 1,00
Recensioni e bibliografia - Articolo 9 digital
formato: Articolo | AEGYPTUS - 1986 - 1
Anno: 01/1986
€ 6,00
Recensioni - Articolo 8 digital
formato: Articolo | AEVUM - 1985 - 1
Anno: 01/1985
€ 1,00
Il Gesù di Ida Magli digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1983 - 3
Anno: 1983
€ 4,00
Cento anni di cammino biblico
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1995 | pagine: 124
Anno: 1995
Negli ultimi cento anni – da quando cioè Leone XIII emanò l’enciclica Providentissimus Deus – la Bibbia ha acquisito nella coscienza e nella vita della Chiesa un rilievo sempre maggiore. Di tale cammino questa pubblicazione intende rendere conto sotto il profilo sia degli studi biblici sia del ministero pastorale. Ne trattano rispettivamente Mauro Pesce, dell’Università di Bologna, che si sofferma in modo particolare sul dibattito esegetico svoltosi nei primi decenni del secolo, e il card. Martini, che riflette in qualità di pastore sul primato della Scrittura secondo l’insegnamento del Concilio Vaticano II nella Dei Verbum. Ai due saggi fa da cornice un’introduzione di Giuseppe Ghiberti, dell’Università Cattolica di Milano, che ha per oggetto, oltre al bilancio di cento anni di esegesi, alcuni momenti significativi della pastorale biblica in Italia.
€ 9,30
 

News

17.01.2020
Parole per la città: a Genova idee e libri
Giovedì 30 gennaio al Palazzo Ducale di Genova incontro con il giurista Gabrio Forti sul tema della giustizia a partire da "La cura delle norme".
13.01.2020
Addio al filosofo Roger Scruton
Il 12 gennaio Roger Scruton è morto, per una malattia, all'età di 75 anni. Il suo pensiero nei libri che ci lascia.
10.01.2020
Intervista impossibile a Stevenson
Un piccolo e serio divertissement: un’intervista impossibile allo scrittore scozzese per raccontare la sua raccolta di scritti più intima e umana.
04.12.2019
Max Picard: il veggente della tecnocrazia
Chi era Max Picard? Ritratto di un intellettuale irregolare che ha previsto i pericoli della società tecnocratica e di una modernità in fuga dal divino.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane