Libri di Ilaria Beretta - libri Vita e Pensiero

Ilaria Beretta

Ilaria Beretta
autore
Vita e Pensiero

llaria Beretta è ricercatrice in Politica economica presso la Facoltà di Scienze politiche e sociali dell’Università Cattolica di Milano e ha conseguito un dottorato di ricerca in Sociologia e metodologia della ricerca sociale. Nello stesso ateneo è coordinatrice dell’Alta Scuola per l’Ambiente (ASA) e docente di Sociologia dell’ambiente e del territorio.

I suoi principali ambiti di ricerca sono la governance dell’ambiente urbano e le politiche di sostenibilità a livello locale, con particolare attenzione alle ripercussioni socio-economiche delle politiche ambientali.

Condividi:

Libri dell'autore

Esperienze di politiche ambientali urbane. Analisi di tre European Green Capital
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2014 | pagine: 100
Anno: 2014
Un libro per conoscere le politiche ambientali attuate a Copenaghen, Stoccolma e Amburgo, le città eccellenti del premio ‘European Green Capital’.
€ 12,00
Catton e Dunlap: affinità e diversità nell'ambito di un messaggio fin troppo attuale digital
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 2011 - 1
Anno: 2011
I. BERETTA, Catton and Dunlap: affinities and differences within the context of an all too topical message. Within the context of Environmental Sociology, the role is by now generally recognised of William R. Catton Jr. and Riley E. Dunlap as founding fathers of the subject. Their names are often jointly cited, above all because of the number of texts written together; and yet the two authors come from rather dissimilar personal and vocational training backgrounds, and only in a specific period of their lives did they meet, materially and intellectually, giving life to a new branch of Sociology and to a unique, original, and innovative sociological paradigm. This article stems from a desire to satisfy a curiosity of mine inasmuch as, though having been involved for many years in Environmental Sociology, one day I realised I was not acquainted – in what is for me a detailed enough way – with the thought of the two different sociologists, their different personalities, life histories, vocational backgrounds. In particular, I asked myself about the specificity of the contribution given by each of these authors to the birth of the subject and to the definition of the New Ecological Paradigm. In this essay then, I have focused above all on the aspects that seem to me most meaningful in the lives and works of Catton and Dunlap, while outlining that the inevitable diversity of the two authors is also a major element of strength and richness of the works they produced together. To put it in the words of Dunlap himself: «Collaborations can be difficult, frustrating, and disappointing, but they can also be very rewarding. The best ones reflect the synergy created by two (or more) colleagues with quite different backgrounds, strengths, and interests coming together and creating something that neither would have produced on their own. This is definitely the case for my collaboration with Bill Catton, particularly the early series of articles we wrote in the late 1970s» (Dunlap, 2008). Key words: Origins of Environmental Sociology; New Ecological Paradigm, Socio-environmental interaction.
€ 6,00
 

News

17.06.2021
Franco Battiato e il tema del divino
Dalla "Rivista del Clero" un estratto dell'articolo di Alessandro Beltrami dedicato al cantautore Franco Battiato.
08.06.2021
Festival biblico: dove abita la luce?
Teresa Bartolomei il 20 giugno sarà ospite del Festival biblico di Rovigo per spiegare come la Parola può essere guida per costruire nuove "arche" e forme di convivenza basate su nuovi modelli di vita.
08.06.2021
Torino spiritualità 2021: il desiderio in scena
Tra gli ospiti della manifestazione torinese dedicata al desiderio, il filosofo Silvano Petrosino, con un doppio appuntamento il 19 giugno, e l'economista Alessandra Smerilli.
07.06.2021
Il giudice: uomo vitruviano libero, riservato e al servizio del diritto
Un'anteprima delle pagine del libro "Giustizia" di Giovanni Canzio e Francesca Fiecconi dedicate al modello ideale di giudice.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento