Il tuo browser non supporta JavaScript!

Laura Bovone

Libri dell'autore

Prosumption and conviviality: the creativity between crisis and utopia digital
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 2018 - 2. Le culture della collaborazione
Anno: 2018
Studies highlighting the need for radical change in economic models and diffused collaborative practices that seem to have already undermined those models from the bottom have made sociology resume categories that were first born during last century’s season of global protest...
€ 6,00
I padroni delle tendenze nella società dei consumi
a cura di Eugenia Montagnini
digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2008 - 4
Anno: 2008
Esistono fenomeni collettivi di orientamento delle scelte – nell’arte, nella moda, nella letteratura – che condizionano singoli momenti della nostra vita quotidiana e le grandi evoluzioni della società? Cosa sono le tendenze? Chi le crea e le governa?
€ 6,00
Dai fatti ai «fatticci»: conoscenza scientifica e senso comune oggi digital
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 2008 - 2
Anno: 2008
The article deals with important changes taking place in the sociology of knowledge. Classic sociology had a scientific dream, to mirror «facts». From Schuts on, social sciences focus rather on common sense than on scientific knowledge, because everyday life is considered as the starting point for every knowledge process. Anyway, it is agreed that facts are always modified by our interpretation, that is by different points of view. NSSK stresses the importance of social context in every scientific operation, both in hard and social sciences. The latter, however, through reflexivity can show how facts are constructed even in laboratories. More radically, Latour suggests the neologism «factiches» (between facts and fetiches) to indicate all human products, both material and non material, in science and everyday life, in western or other cultures. «Factiches» are constrictions, but partly transcend us and can modify us. Following Knorr Cetina, this reflexive awareness must have consequences on methodology; if researchers cannot claim to mirror the world or to give a true vision of it, they can involve their communicative context, giving voice to social actors. Objects can be promoted as subjects and interlocutors, with whom a definition of reality can be negotiated and then shared.
€ 6,00
Dalla morale alla comunicazione? la sociologia come racconto di racconti digital
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 2002 - 4
Anno: 09/2002
€ 6,00
Il bello delle storie di vita digital
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 1999 - 1
Anno: 01/1999
€ 6,00
Frammenti di comunicazione globale digital
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 1997 - 3
Anno: 07/1997
€ 6,00
Moda, mode, modi del vivere metropolitano digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1996 - 2
Anno: 1996
€ 4,00
Globalizzazione e frammentazione: i paradossi della cultura postmoderna digital
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 1995 - 1
Anno: 01/1995
€ 6,00
Storie di vita come lavoro riflessivo: di una generazione e di una cultura digital
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 1994 - 1
Anno: 01/1994
€ 6,00
Al centro della cultura postmoderna: i nuovi intermediari culturali digital
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 1993 - 4
Anno: 01/1993
€ 6,00
Dalla teoria dell'azione alla teoria della comunicazione: un itinerario postmoderno digital
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 1988 - 1
Anno: 01/1988
€ 6,00
Micro-macro: una dialettica congenita della sociologia digital
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 1986 - 3
Anno: 07/1986
€ 6,00
Teorie della quotidianità: ricerca di senso o negazione di senso? digital
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 1986 - 1
Anno: 01/1986
€ 6,00
L'azienda famiglia digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1985 - 12
Anno: 1985
€ 4,00
Vita composita e nuovi valori: ipotesi sulla generazione di mezzo digital
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 1983 - 3
Anno: 07/1983
€ 6,00
Libertà e utopia in Marcuse e Dahrendorf digital
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 1982 - 3
Anno: 07/1982
€ 6,00
Il rapporto scuola-lavoro. L'alternanza: perché e come digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1981 - 7-8
Anno: 01/1981
€ 4,00
Per una ricognizione teorica dell'ipotesi dell'alternanza scuola—lavoro digital
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 1980 - 2
Anno: 04/1980
€ 6,00
Professione dirigente digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1980 - 3
Anno: 1980
€ 4,00
Etica del lavoro e motivazioni al lavoro nell'italia contemporanea digital
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 1979 - 2
Anno: 04/1979
€ 6,00
Socializzazione e divisione del lavoro: la funzione della scuola nelle società a capitalismo maturo digital
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 1978 - 3
Anno: 07/1978
€ 6,00
Studenti, società civile e società politica digital
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 1978 - 1
Anno: 01/1978
€ 6,00
Giovani e autorealizzazione digital
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 1973 - 1
Anno: 01/1973
€ 6,00
Analisi d'opere - Articolo 4 digital
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 1973 - 1
Anno: 01/1973
€ 6,00
Analisi d'opere - Articolo 5 digital
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 1973 - 1
Anno: 01/1973
€ 6,00
Sociologie micro sociologie macro
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1995 | pagine: 228
Anno: 1995
La recente riscoperta delle dimensioni soggettive dell'agire ha rinverdito la storica dialettica tra gli approcci (neo) positi
€ 14,00
L' ordine dell'interazione. La sociologia di Erving Goffman
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1992 | pagine: 304
Anno: 1992
Erving Goffman, sociologo di grande prestigio nella madre patria (nel 1982, anno della sua morte, era Presidente delI'American
€ 17,00
In tema di postmoderno
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1990 | pagine: 144
Anno: 1990
...
€ 8,78
 

News

12.12.2019
Il sermone di Natale di Stevenson
Il 18 dicembre a Pavia incontro su "Sermone di Natale" di Stevenson per scoprire il lato più umano del 'Narratore di Storie' con Bendelli, Mottola, Grisi.
04.12.2019
Max Picard: il veggente della tecnocrazia
Chi era Max Picard? Ritratto di un intellettuale irregolare che ha previsto i pericoli della società tecnocratica e di una modernità in fuga dal divino.
03.09.2019
Il filosofo della bontà, un Candide 2.0 in carne e ossa
Intervista al filosofo catalano Josep Maria Esquirol che spiega il suo cammino dell'ingenuità e la forza della bontà.
02.09.2019
Gauchet, La fine del dominio maschile
Anteprima del nuovo libro di Marcel Gauchet, "La fine del dominio maschile", un passaggio sulla scomparsa della figura del padre nella società e non solo.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane