Il tuo browser non supporta JavaScript!

Marcel Gauchet

Marcel Gauchet
autore
Vita e Pensiero
Marcel Gauchet (1946) è figura di primo piano nel panorama culturale francese. Cresciuto in Normandia, negli anni ‘60 si avvicina al gruppo comunista antistalinista di “Socialisme ou Barbarie” e nel 1968 partecipa con entusiasmo al movimento studentesco. Nei mesi che seguono il maggio 68 matura però un'avversione radicale alla retorica e al linguaggio dell'ideologia marxista. La volontà di Gauchet diviene allora la ricerca di un modo di pensare la dimensione d'impegno politico alternativo a quello marxista. Sul numero 2-3 di “Textures”, nel 1971, pubblica il fondamentale articolo Sur la démocratie: le politique et l'institution du social. Gli anni settanta sono per Gauchet gli anni della collaborazione con la psichiatra Gladys Swain con cui comincia a studiare la storia della psichiatria ed elabora un'interpretazione per certi versi in dialogo e per altri contrapposta a quella di Michel Foucault. Attraverso Claude Lefort entra in contatto con lo storico François Furet. Nel maggio del 1980, lo storico Pierre Nora, figura chiave dell'editoria di Gallimard, domanda a Gauchet di diventare redattore capo della nuova rivista “Le Débat” che diventerà presto celebre, una carica che ricopre tuttora.
Professore emerito all’École des Hautes Études en Sciences Sociales (EHESS) di Parigi, egli ha scritto pagine illuminanti sul rapporto tra democrazia e religione, le conseguen­ze politiche dell’individualismo, le sfide della glo­balizzazione. Il suo volume più celebre, Il disincan­to del mondo (1985, tradotto in italiano nel 1992), una storia filosofica della religione, è ormai un classico del pensiero politico francese.

 

Condividi:

Libri dell'autore

La fine del dominio maschile novità
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2019 | pagine: 76
Anno: 2019
Stiamo assistendo alla fine del dominio maschile, scrive Marcel Gauchet, un avvenimento rivoluzionario che tuttavia non lascia ancora intravedere l’aspetto della società futura.
€ 10,00
La fine del dominio maschile novitàEpub
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2019
Anno: 2019
«L’avvenimento non è di poco conto… stiamo as­sistendo alla fine del dominio maschile»
€ 7,99
La fine del dominio maschile novitàPdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2019
Anno: 2019
«L’avvenimento non è di poco conto… stiamo as­sistendo alla fine del dominio maschile»
€ 7,99
Il bambino immaginario digital
formato: Articolo | LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2010 - 7-8
Anno: 2010
Pubblichiamo in queste pagine il primo capitolo del libro di Marcel Gauchet Il figlio del desiderio, recentemente pubblicato da Vita e Pensiero. Il grande filosofo francese mette a tema una vera e propria rivoluzione antropologica occorsa negli ultimi decenni, tanto pervasiva quanto non percepita dalla coscienza comune: il figlio, mentre nel passato veniva accolto e poi fatto crescere verso la compiuta umanità dell’adulto, oggi è il frutto di un progetto, di un desiderio appunto, e viene mitizzato come la figura ideale dell’uomo. Sulla realtà del bambino, ignorata in quanto tale, accade una vera e propria proiezione delle attese degli adulti, che costituisce un pesante ingombro alla crescita stessa del figlio. Questo fenomeno è alla radice dei molti e gravi problemi che incontriamo in ambito educativo e che affliggono la realtà sociale tutta. Gauchet esplora questa problematica, ne mostra le radici, ponendo alla cultura attuale domande controcorrente, decisive per comprendere l’attuale ‘emergenza educativa’ e in particolare la micidiale dissoluzione della tradizione nella nostra società.
€ 4,00
Se vogliamo crescere un bambino immaginario digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2010 - 2
Anno: 2010
Nel XX secolo l’infanzia vedeva riconosciuta la propria specificità. Oggi, invece, la sua mistificazione ostacola l’impresa educativa e i figli sembrano solo desideri privati dei genitori, un’ultima utopia esistenziale e politica degli adulti.
€ 3,60
Il figlio del desiderio. Una rivoluzione antropologica
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2010 | pagine: 104
Anno: 2010
Il ruolo del bambino nella società contemporanea: dove si trova ad avere il compito improbo di risplendere nella sua individualità singolare quando ancora non ha gli strumenti per capire se stesso e il suo posto tra gli altri.
€ 12,00
 

News

15.10.2019
Scusi prof, cos'è il populismo?
In occasione del festival Conversazioni sul futuro giovedì 24 ottobre alle Officine Cantelmo di Lecce verrà presentato il libro di Boitani e Hamaui.
15.10.2019
Il welfare responsabile e la società civile
Il 23 ottobre in Università Cattolica un convegno sul Welfare Responsabile in occasione della presentazione del nuovo libro di Cesareo e Pavesi.
14.10.2019
Si dice Tolkin
Martedì 22 ottobre in Libreria Vita e Pensiero un dibattito sul prof del Signore degli Anelli tra letteratura, musica, cinema ed economia.
09.10.2019
Bookcity 2019: la lettura come bene comune
Torna a novembre l'appuntamento della città di Milano con i libri. Scopri tutti gli eventi Vita e Pensiero e gli ospiti che ci terranno compagnia in questa edizione.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane