Libri di Marco Petoletti - libri Vita e Pensiero

Marco Petoletti

Libri dell'autore

Le iscrizioni sulla Pace di Chiavenna digital
formato: Articolo | ARTE LOMBARDA - 2019 - 1
Anno: 2019
This essay analyses the inscriptions, in prose and in verse, on the Pace of Chiavenna, both in the golden cover and in the enamel medallions.
€ 6,00
L’epitaffio di santa Marcellina digital
formato: Articolo | AEVUM - 2013 - 1
Anno: 2013
A Latin verse inscription (inc. «Marcellina tuos cum vita resolveret artus») was written for the tomb of Marcellina, sister of the bishop of Milan St. Ambrose. The original stone, placed on the burial in the Milanese basilica martyrum at the time of bishop Simplicianus (397-401), has been lost. The epigram, however, is transmitted by two medieval manuscripts (9th and 11th century), and by the Collectanea of Andrea Alciato (1492-1550), who modified several details of the text for the sake of improving it, in keeping with his humanist taste. The manuscript tradition of the poem is investigated and a critical edition with translation and commentary is provided.
€ 6,00
Il messale di Gian Galeazzo Visconti per S. Ambrogio (Milano, Archivio Capitolare della Basilica di S.Ambrogio digital
formato: Articolo | AEVUM - 2009 - 3
Anno: 2009
The Missal given by Gian Galeazzo Visconti to the church of St Ambrose, where it is still kept (Milano, Archivio Capitolare della Basilica di S. Ambrogio, ms. M 6), was signed by the copyist Fazio Castoldi on 24 May 1400 and illuminated by Anovelo da Imbonate and other artists. It is a winter missal with a special mass for Gian Galeazzo. A short text with a genealogy of the Visconti family was soon premised. Probably in 1431, on the occasion of the coronation of the emperor Sigismund of Luxemburg in Milan, an ordo coronationis was added, then a copy of Sigismund’s charter for St Ambrose canons, then a section of summer missal. The text of the genealogy is edited here for the first time, its historical sources are traced and its significance highlighted as part of Gian Galeazzo political project of grandeur.
€ 6,00
Il codice Visconti di Modrone 1 digital
formato: Articolo | AEVUM - 2008 - 3
Anno: 2008
Three humanistic manuscripts from the family library of Duke Visconti di Modrone have been deposited at the Università Cattolica del S. Cuore, where they now are with the family’s archives. The main series of the Archives concern the family’s business and factories (19th and 20th Centuries); other series are older and include a collection of late medieval documents. The codices now given in deposit were studied by important Italian scholars in the 19th and early 20th Century. They are: MS Visconti di Modrone 1, a Petrarch manuscript, dated 1399, followed by a humanistic miscellany; MS Visconti di Modrone 2, a collection of Chancery letters from the Visconti milieu (Milan, early 15th Century); MS Visconti di Modrone 3, a nice 15th-Century copy of Gasparino Barzizza’s Epistole ad exercitationem accommodate in its original blind-stamped leather binding.
€ 6,00
Un frammento del sec. IX della Collectio Quesnelliana nell’Archivio Capitolare della Basilica di S. Ambrogio a Milano digital
formato: Articolo | AEVUM - 2008 - 2
Anno: 2008
The rich collection of documents preserved in Milan, Archivio Capitolare della Basilica di S. Ambrogio, includes a number of loose leaves from codices. Three of these fragments are here described. The oldest one, Perg. sec. XI n° 126c, is a four-leave item, written in caroline minuscule with raethian influences probably in Northern Italy, in the 9th Century, circa med. or third quarter. The text is a fragment of the rare Collectio Quesnelliana, a canonical collection composed in Rome, 4th-5th century, and attested in 8th-9th-century manuscripts from France and Germany. An updated list of the MSS containing the Collectio Quesnelliana is given.
€ 6,00
La scoperta del Marziale autografo di Giovanni Boccaccio digital
formato: Articolo | AEVUM - 2006 - 1
Anno: 2006
€ 6,00
Il ritmo sull’incendio di San Giovanni in Laterano nel 1308 digital
formato: Articolo | AEVUM - 2003 - 2
Anno: 2003
Nel 1308 un incendio, che devastò la basilica di S. Giovanni in Laterano, fu descritto in quartine ritmiche da un anonimo poeta, presente a Roma. Oggetto del Rithmus, qui edito, è soprattutto la celebrazione delle reliquie, custodite nella chiesa, che scamparono alle fiamme.
€ 6,00
Appunti sulla fortuna delle epigrafi classiche nel Medioevo digital
formato: Articolo | AEVUM - 2002 - 2
Anno: 05/2002
€ 6,00
Annunzi bibliografici - Articolo 1 digital
formato: Articolo | AEVUM - 2002 - 2
Anno: 05/2002
Scarica
Annunzi bibliografici - Articolo 2 digital
formato: Articolo | AEVUM - 2002 - 2
Anno: 05/2002
Scarica
Annunzi bibliografici - Articolo 5 digital
formato: Articolo | AEVUM - 2002 - 2
Anno: 05/2002
Scarica
Annunzi bibliografici - Articolo 6 digital
formato: Articolo | AEVUM - 2002 - 2
Anno: 05/2002
Scarica
Annunzi bibliografici - Articolo 7 digital
formato: Articolo | AEVUM - 2002 - 2
Anno: 05/2002
Scarica
Annunzi bibliografici - Articolo 13 digital
formato: Articolo | AEVUM - 2001 - 2
Anno: 05/2001
Scarica
Annunzi bibliografici - Articolo 8 digital
formato: Articolo | AEVUM - 2001 - 1
Anno: 01/2001
Scarica
Recensioni - Articolo 4 digital
formato: Articolo | AEVUM - 2000 - 2
Anno: 05/2000
€ 6,00
Il Chronicon di Benzo d'Alessandria e i classici latini all'inizio del XIV secolo. Edizione critica del libro XXIV: «De moribus et vita philosophorum»
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2000 | pagine: 416
Anno: 2000
Tra la fine del XIV secolo e l'inizio del XIV l'Italia settentrionale fu attraversata da un fermento culturale che vide impegnati alcuni laici, notai, giudici, cancellieri a ricercare e studiare testi di autori classici, di cui spesso si era perduta memoria. Gli antichi manoscritti, custoditi nelle arche delle biblioteche capitolari e in monasteri periferici, vennero di nuovo trascritti e attentamente studiati. Queste prime indagini diedero frutti eccellenti e prepararono il terreno per le avventure filologiche di Francesco Petrarca. Figura chiave di questa età fu Benzo d'Alessandria, attivo nell'Italia settentrionale nei primi tre decenni del Trecento, a Milano, a Como e soprattutto a Verona. Egli riversò la sua cultura, eccezionalmente vasta, in una ponderosa compilazione storico-enciclopedica, in ventiquattro libri, elaborata intorno al 1320, conservata, almeno in parte, in un unico manoscritto.
€ 31,00
Annunzi bibliografici - Articolo 5 digital
formato: Articolo | AEVUM - 1999 - 2
Anno: 05/1999
Scarica
Un chiosatore lucchese a Dante della fine del Trecento digital
formato: Articolo | AEVUM - 1997 - 2
Anno: 05/1997
€ 6,00
Annunzi bibliografici - Articolo 11 digital
formato: Articolo | AEVUM - 1997 - 2
Anno: 05/1997
Scarica
 

News

06.05.2021
Giovani e pandemia
Venerdì 14 maggio a Padova presentazione del libro "Niente sarà più come prima" curato da Paola Bignardi e don Stefano Didonè
06.05.2021
Madre è chi cura: la storia di Eva Feder Kittay
In "La cura dell'amore" c’è la testimonianza in prima persona dell’autrice, il racconto del suo essere madre.
05.05.2021
La porta dell’autorità
Anteprima del nuovo libro di Magatti e Martinelli, "La porta dell’autorità", dedicato ai padri, alle madri, ai maestri, a chi guida e apre le future generazioni.
04.05.2021
Le mamme e il magnifico segreto
Per la festa della mamma condividiamo un piccolo estratto dal libro "Generare è narrare" di Sonnet, dedicato al "magnifico segreto".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane