Libri di Mario Romani - libri Vita e Pensiero

Mario Romani

Mario Romani
autore
Vita e Pensiero

Mario Romani (Milano 1917-1975), cresciuto nell’Unione dei giovani di Azione cattolica della parrocchia di S. Pietro in Sala, Partecipò dunque intensamente alla vita universitaria iscrivendosi  alla facoltà di Scienze politiche dell’Università Cattolica del S. Cuore. Collaboratore, fin dal 1939, della “Rivista internazionale di scienze sociali”, grazie a Francesco Vito e Amintore FanfaniConseguita la laurea in economia e commercio nel maggio del 1941, pubblicò la tesi La distribuzione geografica dei fenomeni economici nell’Impero romano e fu chiamato all’UCSC come assistente volontario nell’ambito della storia economica. Prese parte al gruppo di docenti universitari cui la Chiesa affidò la formazione civile dei cattolici in vista dell’Assemblea costituente. Dal 1949 nel consiglio nazionale della Democrazia cristiana (DC), il suo approccio richiamò l’attenzione di Giulio Pastore, che richiese ad Agostino Gemelli la collaborazione del giovane studioso. All’inizio del 1950 il rettore dell’UCSC assicurò che il ‘suo’ docente avrebbe partecipato alla costituzione di un ufficio studi della nuova organizzazione che stava sorgendo dall’unificazione dei «sindacati liberi», purché potesse continuare la ricerca e stabilizzare la sua posizione accademica. Costituita la Confederazione italiana sindacati lavoratori (CISL), infatti, promosse la cultura di un «sindacato nuovo» nell’esperienza italiana, superando concezioni che da inizio Novecento subordinavano i sindacati ai partiti politici e alle istituzioni statali. Nella DC si distinse dalle posizioni che nel 1951 portarono Giuseppe Dossetti a ritirarsi dalla vita politica, senza peraltro entrare nella corrente di Amintore Fanfani; piuttosto partecipò al gruppo di Forze sociali, attivo tra il 1952 e il 1957, per dar voce nel partito all’elaborazione della CISL. Ottenuta nel 1959 la cattedra di storia economica e fondato l’Istituto di storia economica e sociale all’UCSC, continuò ad alimentare l’elaborazione culturale del movimento sindacale. Membro del Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro (CNEL) fin dal suo insediamento, ritenne che le parti sociali dovessero partecipare per altre vie a processi di consultazione e di decisione in materie socio-economiche. Impegnato in qualità di prorettore dell’UCSC a riformare l’università di fronte alla crisi sociale emersa con la contestazione giovanile, convinto che essere cattolici non fosse una «adesione a sistemi di conoscenza particolari, quanto invece ragione di vita», continuò a essere un punto di riferimento per l’importante minoranza della CISL costituitasi nel marzo del 1971 e, più in generale, per la cultura sociale italiana, assumendo la presidenza della Fondazione Giulio Pastore, sorta nello stesso anno. A lui si rivolse ancora all’inizio del 1975 la stessa DC nel programmare l’avvio del nascente Istituto di studi superiori Alcide De Gasperi. (Fonte: Treccani)

Condividi:

Libri dell'autore

Per una rinnovata politica del lavoro digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1975 - 2
Anno: 1975
€ 4,00
I problemi attuali di riordinamento digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1971 - 9
Anno: 1971
€ 4,00
Dall'università la promozione culturale digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1970 - 1
Anno: 1970
€ 4,00
La preparazione della «Rerum Novarum» digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1961 - 3-4
Anno: 1961
€ 4,00
Gian Luca Pallavicini e le riforme economiche nello stato di Milano digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 1960 - 2
Anno: 03/1960
€ 6,00
Analisi d'opere - Articolo 7 digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 1958 - 1
Anno: 01/1958
Scarica
25 maggio 1958 digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1958 - 5
Anno: 1958
€ 4,00
Analisi d'opere - Articolo 1 digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 1955 - 3
Anno: 05/1955
Scarica
I rapporti sociali nell'azienda digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1952 - 4
Anno: 1952
€ 4,00
Nuove prospettive nei rapporti sociali d'azienda digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1952 - 5
Anno: 1952
€ 4,00
Analisi d'opere - Articolo 6 digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 1951 - 4
Anno: 07/1951
Scarica
Analisi d'opere - Articolo 7 digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 1949 - 4
Anno: 01/1949
Scarica
Analisi d'opere - Articolo 5 digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 1946 - 4
Anno: 01/1946
Scarica
Note e discussioni: è possibile costruire una carta demografica dell'impero romano ? digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 1942 - 5
Anno: 09/1942
Scarica
Rilievi di un medico sulle condizioni dei lavoratori alla fine del secolo XVII digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 1942 - 2
Anno: 03/1942
€ 6,00
Legislazione economica italiana nel 1940 digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 1941 - 4
Anno: 07/1941
€ 6,00
Legislazione economica digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 1940 - 3
Anno: 05/1940
€ 6,00
Legislazione economica digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 1939 - 3
Anno: 05/1939
€ 6,00
 

News

17.06.2021
Franco Battiato e il tema del divino
Dalla "Rivista del Clero" un estratto dell'articolo di Alessandro Beltrami dedicato al cantautore Franco Battiato.
08.06.2021
Festival biblico: dove abita la luce?
Teresa Bartolomei il 20 giugno sarà ospite del Festival biblico di Rovigo per spiegare come la Parola può essere guida per costruire nuove "arche" e forme di convivenza basate su nuovi modelli di vita.
08.06.2021
Torino spiritualità 2021: il desiderio in scena
Tra gli ospiti della manifestazione torinese dedicata al desiderio, il filosofo Silvano Petrosino, con un doppio appuntamento il 19 giugno, e l'economista Alessandra Smerilli.
07.06.2021
Il giudice: uomo vitruviano libero, riservato e al servizio del diritto
Un'anteprima delle pagine del libro "Giustizia" di Giovanni Canzio e Francesca Fiecconi dedicate al modello ideale di giudice.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento