Libri di Marta Sordi - libri Vita e Pensiero

Marta Sordi

Marta Sordi
autore
Vita e Pensiero
Marta Sordi (Livorno, 18 novembre 1925 – Milano, 5 aprile 2009) è stata una storica italiana. Si formò all'Università degli Studi di Milano, dove conseguì la laurea in Lettere sotto la guida di Alfredo Passerini. Marta Sordi fu poi ricercatrice presso l'Istituto italiano per la storia antica di Roma, allieva di Silvio Accame. Dal 1962 iniziò a insegnare all'Università di Messina; nel 1967 passò all'Università di Bologna e infine, dal 1969 fu all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano in qualità di docente ordinario di Storia greca e Storia romana fino al 2001 e diresse l'istituto di Storia antica della facoltà di Lettere e filosofia. Fece parte dell'Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere e dell'Istituto di Studi Etruschi.
Condividi:

Libri dell'autore

Il sacrificio del Foro Boario e la memoria della minaccia gallico-siracusana contro Roma digital
formato: Articolo | AEVUM - 2009 - 1
Anno: 2009
In his Historiae (XXII 57, 6) Livy wrote that during the year 216 a.C. two human couples, a Gallic one and a Greek one, were buried alive in the Foro Boario as an extraordinary sacrifice. A prophecy written in the Sybilline books claimed that Rome would be conquered by Greeks and Gauls if this sacrifice was not performed. In Rome this rite was banished in 97 a.C., but the presence of a couple of Greeks and Gauls buried together is difficult to explain. However, this rite can be considered a memory of the dangerous situation Rome had to face in the IVth century. Between 386 and 331 a.C. Rome was really challenged by Greek and Gallic forces because of the aggressive policy of Siracusa. Dionisius I and Dionisius II of Siracusa employed Gallic mercenaries settled in Apulia and Campania amongst their troops in order to fight against Cere and her allies, that is Rome and the Etrurian cities.
€ 6,00
Seneca e i Cristiani digital
formato: Capitolo
Anno: 2008
€ 4,00
È di Cipriano il Carmen ad quendam senatorem? digital
formato: Articolo | AEVUM - 2008 - 1
Anno: 2008
The Carmen ad quendam senatorem (CSEL, 23, 227-30) is commonly thought to be originated in the 4th or 5th Century. On the contrary, it cannot belong to the late 4th Century because Christian religion is mentioned as secta improba, that is a religio illicita, which is not the case in the late 4th Century. It must be earlier. The Carmen belongs to a period of peace, not of persecution: in the 3rd Century such a period could be the reign of Philip the Arabian or the first years of Valerian. The Carmen shows similarities with the Carmen apologeticum of Commodianus, and Commodianus was a disciple of Cyprian. Cyprian or one of his disciples could be the author of the Carmen.
€ 6,00
Atene e l’unione fra Argo e Corinto digital
formato: Capitolo
Anno: 2006
This paper opens with a short survey of the sources on the merging of Argos and Corinth and on its chronology; then, it focuses on the charge of betrayal brought against the pro-Spartan element in Corinth. According to Xenophon and Demosthenes, the Corinthian oligarchs had already intended to betray the alliance after August 394. This charge is supposed to have caused the massacre of the pro-Spartan Corinthians in the Eukleia. The paper also highlights Athenian interest in Corinthian loyalty to the alliance: Athenian and Argive troops stayed together in Corinth until the Athenian general Iphicrates was removed from Corinth and the Argives were able to seize the Corinthian citadel. As for the precise form of the Argos-Corinth Union, two aspects must be considered: 1) the Union was organized in wartime; 2) there were pro-Athenian and pro-Argive democrats in Corinth. In this context, we must rule out both synoikismos and sympoliteia and assume a form of isopoliteia (which may explain the Argive involvement in the Isthmian Games in 392).
€ 6,00
Il mito di Telefo e gli Arcadi in Italia digital
formato: Articolo | AEVUM - 2006 - 1
Anno: 2006
Con la figura di Telefo, arcade, re di Misia e progenitore, secondo Licrofone, degli Etruschi, il mito arcade passa in Italia, come quello di Enea, attraverso l’Etruria. A causa dell’identificazione, presso gli antichi, degli Etruschi con i Pelasgi, questo mito può essere collegato anche con la presenza, attestata dalle fonti, dei Pelasgi in Arcadia.
€ 6,00
New York, l’antica Roma e il destino degli imperi - a cura di Alessandro Gamba digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2005 - 4
Anno: 2005
Vi sono analogie tra l’antichità e il postmoderno? Un confronto fra due studiosi del mondo classico che spazia dalla pace all’integrazione fra i popoli, fino agli incontri-scontri tra civiltà e religioni. E alle vecchie e nuove schiavitù.
€ 3,60
Note senofontee digital
formato: Articolo | AEVUM - 2005 - 1
Anno: 2005
Sono puntualizzate alcune problematiche relative a Senofonte: il suo soggiorno a Scillunte e la probabile fondazione, in tale occasione, di una colonia; l’attribuzione allo stesso Senofonte, dopo il 411, dell’Athenaion Politeia, confermata anche dalla replica in essa contenuta, a due discorsi periclei.
€ 6,00
Il senatoconsulto del 35 contro i cristiani in un frammento porfiriano digital
formato: Articolo | AEVUM - 2004 - 1
Anno: 2004
Un frammento porfiriano (fr. 64 von Harnack) conferma la notizia di Tertulliano, Apol. 5, 2 sul senatoconsulto del tempo di Tiberio che, rifiutando la proposta dell’imperatore di riconoscere il Cristianesimo, faceva di questa religione una superstitio illicita, i cui seguaci potevano essere messi a morte come tali. È l’inizio della legislazione anticristiana e la base giuridica delle persecuzioni.
€ 6,00
Pausania II, Spartano atipico? digital
formato: Capitolo
Anno: 2004
The Author analyses the sources concerning Pausanias’s three campaigns (in Attica in 403, in Elis in 402/1, in Boiotia in 395/4) and his two trials (in 403 and 394); the A. concludes on these occasions Pausanias appeared as a conservative, a loyal supporter of the traditional Spartan policy, an enemy of Lysander’s adventurist policy: he is supposed to have been worried because Lysander’s policy was damaging Sparta’s image in Greek public opinion. Only Pausanias’s logos about the Spartan constitution seems «revolutionary»; he wrote it in exile, suggesting the suppression of the ephorate, because, in his opinion, the ephors had been responsible for Sparta’s crisis, thanks to their support to Lysander in 395.
€ 6,00
Presentazione
Gratis
digital
formato: Capitolo
Anno: 2004
Scarica
La svolta del II sec. d.C. e la nascita del concetto ecclesiale di ‘martire’ digital
formato: Articolo | AEVUM - 2003 - 1
Anno: 2003
Usato nel greco classico nel linguaggio giudiziario e storiografico e nel Nuovo Testamento per indicare il testimone, m£rtuj assume nella seconda metà del II sec. d.C. un significato tecnico ecclesiale per designare colui che muore per la fede cristiana. Fu l’eresia montanista a spingere la Grande Chiesa a chiarire il significato del ‘vero’ martire e la natura del martirio «secondo il Vangelo».
€ 6,00
Il racconto dei Vangeli: la forza della storia digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2003 - 1
Anno: 2003
€ 4,00
 

News

22.11.2021
Il potere della nascita
Giovedì 2 dicembre la storica dell'arte Giovanna Brambilla, a Bergamo, presenta "Mettere al mondo il mondo".
17.11.2021
Vita e Pensiero premia i laureati del Premio Gemelli
Tra i vincitori del Premio Gemelli, l'editrice ha scelto la tesi di Eleonora Carraro sulla comunicazione digitale e la creatività, ora open access.
11.11.2021
Josep Maria Esquirol in Italia
Dal 15 al 17 dicembre il filosofo catalano sarà In Italia per presentare l'ultimo libro "Umano, più umano".
05.11.2021
Le famiglie oggi tra ricchezza e povertà
Giovedì 25 novembre alle ore 9.30 in Università Cattolica un convegno sul tema "Famiglie e povertà".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento