Il tuo browser non supporta JavaScript!

Matteo Andolfo

Libri dell'autore

Plotino. Struttura e fondamenti dell'ipostasi del «Nous»
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2002 | pagine: 332
Anno: 2002
Nell’ipostasi del Nous Plotino ha mediato sinteticamente, per la prima volta nella storia del pensiero, l’Intelligibile e l’Intelligenza, superando la loro separazione, che ancora sussisteva nelle filosofie di Platone e di Aristotele, e aprendo la via alla tematizzazione di Dio come unità relazionale di Essere e Pensiero, così feconda di sviluppi nella teologia cristiana e nella filosofia successiva. Inoltre, con il suo concetto di Nous, Plotino non solo porta ai vertici della raffinatezza speculativa la rielaborazione di alcuni filosofemi dei suoi predecessori, come la teoria platonica delle Idee e dei generi supremi dell’Essere, la concezione aristotelica di Dio come Auto-contemplazione e la tesi filoniana delle Idee come Pensieri di Dio, ma pone anche il Nous al centro della propria gnoseologia, estetica ed etica, perché il Nous è la verità stessa, la cui contemplazione da parte dell’anima umana rende liberi e virtuosi, è la Bellezza-in-sé, in quanto il Nous è ‘buono’ a immagine del Bene che gli dà forma, è la meta del cammino di conversione morale dell’uomo, perché soltanto vivendo la vita del Nous si raggiunge la vera felicità. Per comprendere il concetto plotiniano di Nous occorre entrare nel ‘circolo ermeneutico’ di Plotino, che si considera sempre umile esegeta di Platone, ma soprattutto bisogna saperne seguire la struttura metafisica uni-molteplice, ogni aspetto della quale è dinamicamente relazionato a tutti gli altri, al punto che ognuno di essi diviene il centro di un ‘vortice’ che fa ruotare tutti gli altri elementi dell’ipostasi e del sistema filosofico di Plotino.
€ 22,00
L' ipostasi della "Psyche" in Plotino. Struttura e fondamenti
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1996 | pagine: 488
Anno: 1996
€ 27,00
L'ipostasi della «Psyche» in Plotino. Struttura e fondamenti
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1996
Anno: 1996
...
€ 32,00
 

News

04.12.2019
Max Picard: il veggente della tecnocrazia
Chi era Max Picard? Ritratto di un intellettuale irregolare che ha previsto i pericoli della società tecnocratica e di una modernità in fuga dal divino.
03.09.2019
Il filosofo della bontà, un Candide 2.0 in carne e ossa
Intervista al filosofo catalano Josep Maria Esquirol che spiega il suo cammino dell'ingenuità e la forza della bontà.
02.09.2019
Gauchet, La fine del dominio maschile
Anteprima del nuovo libro di Marcel Gauchet, "La fine del dominio maschile", un passaggio sulla scomparsa della figura del padre nella società e non solo.
31.10.2018
Il grande codice. Bibbia e letteratura
Un'anteprima tratta dal libro "Il grande codice. Bibbia e letteratura" di Northrop Frye, un grande classico del pensiero critico.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane