Libri di Nadia Savoldelli - libri Vita e Pensiero

Nadia Savoldelli

Titoli dell'autore

Il teatro di integrazione sociale: esperienze nelle scuole secondarie di primo grado a Bergamo e provincia digital
formato: Articolo | COMUNICAZIONI SOCIALI - 2011 - 2. Per-formazione. Teatro e arti performative nella scuola e nella formazione della persona
Anno: 2011
L’integrazione sociale nella società mediatizzata e globalizzata è questione politica, sociale, culturale e quindi educativa. Bisogna tener conto che la comunicazione non è riducibile alla pura informazione o alla trasmissione di saperi e tecniche. Senza ascolto e incontro tra alterità, non ci può essere comunicazione e ancor meno interculturalità. Il teatro si pone come il miglior strumento di dialogo, reciprocità, scambio, ri-conoscimento, integrazione. Nel saggio si illustrano coordinate educative ed esperienze didattiche teatrali, per attuare gli elementi della dimensione interculturale nella scuola con preadolescenti: laboratori teatrali di gioco cooperativo; attività di auto-svelamento, affrontando pregiudizi e stereotipi in attività di de-costruzione; espressione corporea in alfabetizzazione ed utilizzo di intelligenza emotiva; teatro e lingua con la lettura pubblica che, agendo sui valori della voce e non solo della parola, sfonda le frontiere culturali; epica e mitologia non solo occidentali operando raffronti con la modernità e l’oggi sociale. Per ribadire l’unità della diversità come obiettivo e prassi del teatro di comunità, del teatro a scuola, del teatro interculturale. The social integration in the media and globalized society is a political, social, and cultural issue, and thus, educational. We should bear in mind that communication is not reducible to pure information or the transmission of knowledge and techniques. Without listening to and meeting otherness, there may be even less communication and intercultural awareness. The theatre stands as the best tool for dialogue, reciprocity, exchange, re-cognition, integration. In the paper, we illustrate educational coordinates and theatre teaching experiences, to implement the elements of the intercultural dimension in the school with pre-teens: drama workshops for cooperative play, self-disclosure activities, dealing with prejudices and stereotypes in de-construction activities; bodily expression in literacy and use of emotional intelligence; theatre and language with public reading that breaks cultural boundaries acting on the values of voice and not only of speech; epic and mythology not only Western, making comparisons with modernity and the present society. To reaffirm the unity of diversity as a goal and the practice of community theatre, school theatre, and intercultural theatre.
€ 6,00
 

News

18.07.2022
Colpi sul muro dell'indifferenza
Un consiglio di lettura che tocca le pagine di Tomáš Halík e Simone Weil.
18.07.2022
Un granello di bontà, speranza del mondo
Contro la tragedia della guerra, i soprusi dei potenti, la cattiveria di molti c'è la speranza della bontà, tra Grossman ed Esquirol.
27.07.2022
Luigino Bruni, l’economista che salva le parole
Luigino Bruni, direttore scientifico di "The Economy of Francesco", l'economista attento alle parole giuste e al bene comune, risponde al nostro Questionario di Proust.
18.07.2022
Le dolci potenti pagine della letteratura
Tolstoj, Dostoevskij e Melville: viaggio nella dolcezza inaspettata raccontata da Anne Dufourmantelle.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane