Libri di Sebastiano Nerozzi - libri Vita e Pensiero

Sebastiano Nerozzi

Sebastiano Nerozzi
autore
Vita e Pensiero

Sebastiano Nerozzi è professore associato di Storia del pensiero economico e Storia economica presso la Facoltà di Economia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. I suoi interessi di ricerca riguardano la storia del pensiero economico, della politica economica e delle istituzioni finanziarie nel XX secolo.

Condividi:

Libri dell'autore

Italy’s North-South Divide Yet Again: Some New Evidence from Firms, Sectors and Territories digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 2021 - 2
Anno: 2021
The recent literature on the North-South divide in Italy has refuted a homogeneous reading and treatment of the “Southern question” and has recalled the importance of deep intra-South disparities. This paper contributes to this line of research, offering some descriptions of intra-South disparities...
€ 6,00
Ambiente, diseguaglianza e povertà: tre fronti aperti digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2021 - 1
Anno: 2021
La globalizzazione ha portato benefici all’umanità, ma in modo decisamente inefficiente, squilibrato e instabile: se questi benefici fossero un po’ più diffusi, il passo dello sviluppo sarebbe più rapido e sicuro. Ma anche l’ambiente ne guadagnerebbe.
€ 4,00
Introduction. The "Rivista Internazionale di Scienze Sociali" in the Post-war Years (1945-1960) digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 2013 - 3-4
Anno: 2014
This article introduces the collection of the translated versions of a number of essays published...
€ 6,00
Introduction digital
formato: Articolo | RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 2011 - 3-4
Anno: 2011
This introduction aims to offer a preliminary reading to the collection of essays presented in the volume. It describes how the Great Depression of the 1930s was interpreted by the group of young Italian economists connected with the Catholic University of Milan and its periodical the Rivista Internazionale di Scienze Sociali. We shall focus on their contribution to the theoretical debate around the causes of the Depression and, more generally to business cycle theory. Moreover, specific attention will be devoted to these economists’ views on the proper measures capable of fostering recovery, and to their assessment of the policies enacted by the major foreign countries. We shall see how during the early 1930s the Rivista Internazionale di Scienze Sociali represented an open window on the international scene capable of offering original interpretations of the changes that were occurring in economic theory and policy. Key words: Italian Economic Thought; Great Depression; Business Cycle Theory; Institutionalism; New Deal. JEL Classification: B25; B21; B22; B31.
€ 6,00
 

News

20.10.2021
Dante in conclave in Università Cattolica
Mercoledì 3 novembre alle ore 17.00 presentazione del libro di Gian Luca Potestà "Dante in conclave. La Lettera ai cardinali".
05.10.2021
Voci dalle periferie per una nuova Milano
Come ripartire dalle periferie? Ne abbiamo parlato insieme a Marisa Musaio, curatrice del recente volume "Ripartire dalla città".
06.10.2021
La metafisica diventa piccola e illumina l’umano
Intervista a Silvano Petrosino, il filosofo autore di "Piccola metafisica della luce. Una teoria dello sguardo".
05.10.2021
Maryanne Wolf a Milano
Maryanne Wolf torna a Milano il 25 ottobre in occasione dei cento anni dell'Università Cattolica.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento