Il tuo browser non supporta JavaScript!

Religione e spiritualità

Federico Borromeo e l'Ambrosiana. Arte e Riforma cattolica nel XVII secolo a Milano
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1997 | pagine: 476
Anno: 1997
Il 28 aprile 1618 Federico Borromeo donava la sua collezione di quadri, disegni, stampe e sculture alla costituenda Pinacoteca
€ 36,15
Sillabe preziose. Quattro salmi per pensare e pregare
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1997 | pagine: 148
Anno: 1997
Sono a tal punto "preziose" quelle singolarissime "sillabe" che costituiscono il libro dei Salmi, da essere state riconosciute
€ 14,00
Cento anni di cammino biblico
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1995 | pagine: 124
Anno: 1995
Negli ultimi cento anni – da quando cioè Leone XIII emanò l’enciclica Providentissimus Deus – la Bibbia ha acquisito nella coscienza e nella vita della Chiesa un rilievo sempre maggiore. Di tale cammino questa pubblicazione intende rendere conto sotto il profilo sia degli studi biblici sia del ministero pastorale. Ne trattano rispettivamente Mauro Pesce, dell’Università di Bologna, che si sofferma in modo particolare sul dibattito esegetico svoltosi nei primi decenni del secolo, e il card. Martini, che riflette in qualità di pastore sul primato della Scrittura secondo l’insegnamento del Concilio Vaticano II nella Dei Verbum. Ai due saggi fa da cornice un’introduzione di Giuseppe Ghiberti, dell’Università Cattolica di Milano, che ha per oggetto, oltre al bilancio di cento anni di esegesi, alcuni momenti significativi della pastorale biblica in Italia.
€ 9,30
Visioni e profezie. Mistica ed esperienza della trascendenza
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1995 | pagine: 168
Anno: 1995
Lungi dal declinare, la religione persiste nella società secolarizzata attraverso l'eclatante proliferare di apparizioni.
€ 14,00
Grande Sabato. Il contesto pasquale quartodecimano nella formazione della teologia del martirio
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1994 | pagine: 268
Anno: 1994
La definizione del genere letterario agiografico ha sempre costituito un problema storiograficamente controverso, in ragione del carattere peculiare di queste fonti - che un'autorevole tradizione pone alla stessa altezza della proclamazione della Parola - e della complessità della loro redazione, che trasforma un accadimento storico - la sequenza del martirio - in un evento teologico - la perfetta imitazione di Cristo condotta sino a una piena comunione con Lui -, evento che trova quale luogo di celebrazione la liturgia. Il Martyrium Polycarpi può ben essere assunto quale archetipo di questa funzione ecclesiale: nel documento princeps dell'agiografia cristiana, l'eredità della riflessione tardogiudaica sulla morte violenta del giusto che nell'apocalittica trova la sua più alta espressione - viene elaborata in un contesto squisitamente cristologico, attraverso un processo in cui la figura del martire si dissolve nel simbolo della croce. La stessa 'coordinata agiografica' del testo, che situa la morte del vescovo smirneo in un giorno di 'grande sabato', deve allora essere letta non già come una mera indicazione cronologica, ma piuttosto come una cifra ermeneutica che perfeziona il rapporto di partecipazione tanto del martire a Cristo quanto del martirio alla Pasqua. La pregnanza del sabato nella Bibbia, non meno che nell'elaborazione teologica, paleocristiana, comporta un arricchimento di questa dinamica: nella direzione di un'escatologia che individua nello stesso 'giorno del Signore' genesiaco il tempo della parusia: nella scansione neotestamentaria degli eschata, il privilegio del martire di prendere parte alla prima resurrezione - che la teologia asiata esprime nella dottrina del millenarismo - viene segnalata dal 'grande sabato', che costituisce appunto il tipo e l'immagine del Regno venturo, in cui i santi/martiri sono destinati a sedere sui troni del giudizio, del sacerdozio e della regalità.
€ 26,00
Tradizione apostolica e coscienza cittadina a Milano nel medioevo. La leggenda di san Barnaba
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1993 | pagine: 720
Anno: 1993
Edizione in brossura di "Tradizione apostolica e coscienza cittadina a Milano nel medioevo".
€ 52,16
Israele, radice santa
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1993 | pagine: 124
Anno: 1993
Uno degli aspetti meno noti del magistero del cardinal Martini. La conoscenza della fede ebraica e dell’amore per il senso della vita e dei valori che il popolo ebraico porta con sé. L'ebraismo come radice santa del cristianesimo.
€ 10,00
Ideologia e retorica negli 'exordia' apologetici. Il problema dell' 'altro' (II-III secolo)
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1993 | pagine: 264
Anno: 1993
Il volume prende in esame gli inizi delle apologie cristiane greche e latine, analizzando quali strategie retoriche e quali opzioni teologiche siano poste in essere dai vari autori per dare risposta al problema del confronto con l'altro. Viene così ad essere rivisitata la stessa categoria dell'apologetica, nell'aspetto sia contenutistico che formale, e ne viene individuato un punto di svolta fondamentale nell'opera di Clemente Alessandrino e di Origene.
€ 20,00
Lettere alle claustrali
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1978 | pagine: 576
Anno: 1978
«Chi voglia cogliere non qual che aspetto della personalità di La Pira e afferrare il segreto pulsare che ne illuminava tutta la vita dandole un senso di profonda unità, deve leggere queste lettere» Giuseppe Lazzati
€ 18,59

News

06.05.2021
Giovani e pandemia
Venerdì 14 maggio a Padova presentazione del libro "Niente sarà più come prima" curato da Paola Bignardi e don Stefano Didonè
06.05.2021
Madre è chi cura: la storia di Eva Feder Kittay
In "La cura dell'amore" c’è la testimonianza in prima persona dell’autrice, il racconto del suo essere madre.
05.05.2021
La porta dell’autorità
Anteprima del nuovo libro di Magatti e Martinelli, "La porta dell’autorità", dedicato ai padri, alle madri, ai maestri, a chi guida e apre le future generazioni.
04.05.2021
Le mamme e il magnifico segreto
Per la festa della mamma condividiamo un piccolo estratto dal libro "Generare è narrare" di Sonnet, dedicato al "magnifico segreto".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane