Sociologia - tutti i libri per gli amanti del genere Sociologia - Vita e Pensiero (4)

Sociologia

La libertà responsabile. Una discussione
Interventi di: D. Antiseri, A. Bixio, F. Botturi, L. Bovone, L. Caimi, M. Cascavilla, A. Cavalli, R. Cipriani, P. Donati, G. Gasparini, G. Gilli, A. Iannaccone, A. La Spina, M. Magatti, M. Negrotti, L. Samonà
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2009 | pagine: 308
Anno: 2009
In quanto storiche, le scienze sociali sono costantemente chiamate a ridefinire il loro statuto e il loro ruolo alla luce dei
€ 23,00
Un decalogo per i genitori italiani. Crescere capitani coraggiosi
Postfazione di Fulvio Scaparro
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2009 | pagine: 160
Anno: 2009
Genitori e insegnanti manifestano una crescente difficoltà nello svolgere la loro funzione formativa
€ 15,00
Terzo settore e partnership sociali: buone pratiche di welfare sussidiario
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2009 | pagine: 172
Anno: 2009
Il volume analizza lo studio delle partnership sociali promosse da soggetti di terzo settore: esse rappresentano interessanti
€ 15,00
Quel che resta della conciliazione. Lavoro, famiglia, vita privata tra resistenze di genere e culture organizzative
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2009 | pagine: 188
Anno: 2009
Sciogliere il nodo della conciliazione lavorativa comporta mettere in discussione il modello a lungo dominante, tanto nella fa
€ 16,00
Il lavoratore coinvolto. Professionalità e formazione nella società della conoscenza
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2009 | pagine: 336
Anno: 2009
Il passaggio da una società industriale, in cui il lavoro era trattato come merce orientata alla produzione, a una società eme
€ 25,00
L' attesa. Inchiesta sulla cittadinanza digitale nei municipi italiani
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2008 | pagine: 116
Anno: 2008
Questo libro ha come oggetto la cittadinanza elettronica nella sua dimensione locale. Un’inchiesta sui comuni italiani, sulla consistenza, le forme dell’offerta di strumenti di partecipazione e la domanda di nuova inclusione mediata dalle tecnologie digitali. Progettare una nuova rappresentanza politica e difendere il diritto di cittadinanza sociale insidiato dalle nuove esclusività tecnologiche è la sfida che le società moderne devono affrontare. L’essenzialità che produce l’ICT rischia di alimentare nuove forme di emarginazione sociale e una dicotomia apolide tra ‘esclusi’ ed ‘esclusivi’. La ricerca presentata si articola in tre parti: la prima analizza la letteratura teorica sulla democrazia elettronica al fine di individuare una definizione del concetto, oltre la fumosità e l’indeterminatezza che ha assunto nel corso del tempo; la seconda raccoglie il dibattito teorico sugli effetti del digitale sui meccanismi democratici; la terza parte presenta l’analisi empirica dei siti istituzionali degli 8101 comuni che compongono la penisola italiana. Ciò che emerge è uno iato tra pratiche di vita quotidiana dei cittadini in rete e forme istituzionali che resistono ad adeguarsi alle nuove forme sociali di relazioni e potere.
€ 11,00
Perché la politica è importante. Come far funzionare la democrazia
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2008 | pagine: 344
Anno: 2008
Due terzi dei Paesi del mondo sono retti da governi democratici
€ 20,00
Welfare possibili. Tra workfare e learnfare
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2008 | pagine: 372
Anno: 2008
Le forme di vulnerabilità e i rischi sociali che emergono nella società contemporanea assieme alle istanze individuali di autonomia e auto-realizzazione mutano le esigenze di protezione dei cittadini, evidenziando l’incapacità dello stato sociale moderno (passivo e assistenziale) di farvi fronte. In questo scenario i welfare states europei si sono orientati verso il paradigma dell’attivazione (come nel welfare to work), che pone l’occupazione al centro del patto di cittadinanza e trova nell’apprendimento continuo uno dei suoi pilastri. Non mancano gli aspetti critici. Su di essi riflette il presente volume, che studia alcuni regimi nazionali di “welfare attivo” e analizza le condizioni alle quali il lifelong learning possa rappresentare una risorsa per lo sviluppo, un sistema di protezione, una leva della cittadinanza attiva, salvaguardando eque opportunità e libertà sostanziali dei cittadini.
€ 25,00
Quello che circola tra noi. Dare, ricevere, ricambiare
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2008 | pagine: 392
Anno: 2008
Che cosa tiene uniti uomini e donne in una società se non il "mettere in circolo" legami, relazioni, azioni? Da qui l'intrigan
€ 22,00
Istituzioni comunitarie e società civile. In dialogo per l'Europa
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2008 | pagine: 312
Anno: 2008
Contrariamente alla storia e alla filosofia, la sociologia non può vantare una lunga tradizione europea di studi in materia
€ 23,00
Immigrazione e contesti locali. Annuario CIRMiB 2008
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2008 | pagine: 276
Anno: 2008
In questo volume, che rappresenta il primo Annuario del CIRMiB, si fa il punto sulla realtà migratoria nel contesto bresciano, in qualche misura ‘prima vocazione’ del Centro di ricerca. Nella prima parte del volume si considera lo sviluppo della presenza straniera a Brescia e provincia in questi dieci anni; la seconda parte accoglie alcuni contributi scientifici che toccano da vicino questioni in primo piano in relazione all’accoglienza e all’integrazione dei soggetti migranti; nella terza parte si fa il punto della ricerca sul territorio bresciano, mostrando un intenso lavoro, realizzato dal CIRMiB e da altri enti o associazioni, indirizzato all’analisi di aspetti diversi dell’immigrazione, che ne mostra i tanti volti e sfaccettature. Con questa pubblicazione viene offerto alla comunità bresciana, e non solo, un contributo significativo che documenta in modo esauriente sia gli aspetti strutturali sia il dinamismo di una realtà in movimento quale quella di Brescia città capoluogo e del suo territorio provinciale. Una lettura attenta del volume mostra come esista tuttora un ampio spazio per la ricerca direttamente finalizzata allo sviluppo di politiche locali orientate al lavoro di rete e alla creazione di servizi e di opportunità per l’esercizio attivo della cittadinanza, anche da parte dei cittadini immigrati.
€ 22,00
La cultura conta. Fede e sentimento in un mondo sotto assedio
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2008 | pagine: 120
Anno: 2008
Quanto è importante la cultura? Qual è il peso del sapere tradizionale nella formazione e nella vita degli uomini d'oggi? Dobb
€ 12,00

News

18.07.2022
Un granello di bontà, speranza del mondo
Contro la tragedia della guerra, i soprusi dei potenti, la cattiveria di molti c'è la speranza della bontà, tra Grossman ed Esquirol.
27.07.2022
Luigino Bruni, l’economista che salva le parole
Luigino Bruni, direttore scientifico di "The Economy of Francesco", l'economista attento alle parole giuste e al bene comune, risponde al nostro Questionario di Proust.
18.07.2022
Le dolci potenti pagine della letteratura
Tolstoj, Dostoevskij e Melville: viaggio nella dolcezza inaspettata raccontata da Anne Dufourmantelle.
03.08.2022
Johnny Dotti, l’entusiasmo di vivere ho incontrato
Ritratto del pedagogista e imprenditore sociale che trasmette entusiasmo e passione per la vita.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane