Tutti i libri di di Vita e Pensiero (44)

Libri

La tempesta perfetta. Il possibile naufragio del Servizio Sanitario Nazionale: come evitarlo?
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2015 | pagine: 142
Anno: 2015
Il libro rappresenta un prezioso strumento, non solo per gli addetti ai lavori, ma anche per tutti i cittadini che vogliono capire meglio cosa sia stato, cosa è e cosa potrà essere il nostro Servizio Sanitario Nazionale.
€ 18,00
Seconda navigazione. Omaggio a Giovanni Reale
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2015 | pagine: 758
Anno: 2015
Il contributo di una quarantina di autori di fama internazionale confluito in questo volume in onore di Giovanni Reale, ciascuno con il suo tema e il suo punto di vista, dimostra quanto fosse efficace l’esempio di libertà di ricerca che Reale offriva alla comunità scientifica. Il fatto che i vari interventi siano per lo più concentrati su argomenti aristotelici e platonici riflette il medesimo percorso che ha seguito il Maestro, che tanto impegno ha profuso su questi temi fondamentali. I contributi sul pensiero cristiano, caratterizzanti le sue ultime opere, vedono proprio in esso e nello spirito della patristica l’esito del pensiero classico per effetto di una costante, ma sempre discreta, ispirazione apologetica. Infine la circostanza che tutti i contributori siano riuniti proprio in queste pagine dipende dalla inconfondibile e coinvolgente passione per la ricerca di Giovanni Reale, irresistibile dispensatore di entusiasmo.
€ 40,00
Donne, chiesa, teologia
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2015 | pagine: 112
Anno: 2015
In questo libro interventi di donne e uomini dialogano fra loro sul posto delle donne nella Chiesa. Mettendo in luce prospettive, criticità, esempi e proposte di vita. Per una «profonda teologia della donna».
€ 10,00
Il servizio pubblico. Storia culturale delle televisioni in Europa
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2015 | pagine: 266
Anno: 2015
Il libro di Jérôme Bourdon colma un’importante lacuna e rappresenta il primo tentativo di raccontare una storia integrata delle televisioni europee: l’autore individua una serie di fili rossi, di scambi e di sovrapposizioni che s’intrecciano lungo sessant’anni e che riguardano sia le vicende istituzionali e politico-economiche sia i contenuti e i grandi generi (dall’informazione alla fiction, dall’intrattenimento alla reality tv) nei cinque Paesi più importanti dell’Europa occidentale (Italia, Francia, Germania, Spagna e Regno Unito), con incursioni anche in nazioni più piccole (come i Paesi Scandinavi, il Portogallo e i Paesi Bassi).
€ 25,00
Pregare, un'esperienza umana. L'incontro con il divino nelle culture del mondo
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2015 | pagine: 216, ill.
Anno: 2015
Un filo rosso collega le pratiche di preghiera in varie parti del mondo e attraversa fedi e religioni diverse. Questo filo rosso è il rosario. Strumento tra i più antichi dell’umanità, si trova tra le mani dei fedeli cristiani – cattolici, copti, ortodossi, siriaco-caldei – come di quelli islamici, dal Marocco all’Indonesia, dai sufi di Istanbul fino alle lontane isole di Giava e Sulawesi. Scandisce i mantra del mondo buddista da Lhasa ad Hanoi e a Tokyo. Unisce l’induismo indiano a quello praticato a Bali.  Questa ricorrenza così puntuale ci dice una cosa interessante: quando la gente prega, lo fa in un modo che è molto simile nelle pratiche, anche se può essere differentissimo nei contenuti. La preghiera può assumere i connotati dell’ascesi, per liberarsi dei condizionamenti mentali e fisici e focalizzarsi sul proprio centro interiore, o esprimere la richiesta della grazia del Dio cui si rivolge, o ancora dar voce alla lode attraverso l’elencazione dei molteplici nomi divini. Ma sempre, in questa varietà di intenzioni, chi ripete una formula, una preghiera, una lode, specialmente se aiutato dal cerchio del rosario, intraprende una sorta di pellegrinaggio. Un pellegrinaggio compiuto da fermi, con l’intensità e la forza di chi bussa più e più volte alla porta di Dio. Questo libro, ricco di foto, segue il filo rosso del rosario attraversando i mondi e i modi della preghiera quale esperienza umana tra le più intime e necessarie.E nel farlo ci mostra una verità tanto abbagliante quanto dimenticata nel nostro mondo preoccupato dai conflitti religiosi, ma anche prigioniero di una laicità miope: che la gente prega, e lo fa perché cerca Dio nella vita di ogni giorno e perché i fatti della vita devono essere investiti da un senso. Nella voce e nel silenzio, nella perfetta immobilità e nel vortice della danza, con la comunità e da soli, gli uomini esprimono nella preghiera un’arte quotidiana del vivere, che genera una risonanza tra chi prega, per cui gli oranti di religioni e convinzioni diverse si riconoscono e si comprendono.Scritti di: Alberto Fabio Ambrosio, Catherine Aubin, Enzo Bianchi, Sébastien de Courtois, Anna Foa, Gianni Jòraku Gebbia, Mohammed Jamil, Franco La Cecla, Carlo Laurenti, Martin Lönnebo, Manuel Nin, Stefano Piano, Mohammed Rougoui, Lucetta Scaraffia, PierAngelo Sequeri, Ugo Volli, Giuliano Zanchi.Il libro è nato insieme alla mostra omonima allestita presso la Venaria Reale di Torino (11 aprile - 23 agosto 2015).
€ 20,00
L'indimenticabile artista. Lettere e appunti sulla storia editoriale di Virginia Woolf in Mondadori
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2015
Anno: 2015
Partendo dalle carte editoriali inedite custodite presso l’Archivio storico Arnoldo Mondadori Editore, il libro racconta le vicende alle spalle delle prime edizioni italiane dell’opera di Virginia Woolf, da cui traspaiono le difficoltà che il mercato editoriale dovette affrontare per risollevarsi dalle macerie della seconda guerra mondiale, per poi reinventarsi negli anni della rinascita economica.
€ 14,00
Biografia del silenzio
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2014 | pagine: 100
Anno: 2014
Anche il silenzio ha una sua biografia, quella scritta nella vita di chi si dedica alla meditazione.
€ 12,00
Palazzo Pignano. Dal complesso tardoantico al Districtus dell'Insula Fulkerii. Insediamento e potere in un'area rurale lombarda tra tarda antichità e Medioevo
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2015 | pagine: 186
Anno: 2015
Il volume propone per la prima volta l’edizione completa della ricca documentazione storico-archeologica relativa al complesso tardoantico di Palazzo Pignano (CR), edificato intorno alla metà del IV secolo d.C. sui resti di un più antico edificio probabilmente di II secolo d.C. Situato nella porzione meridionale dell’ager bergomensis, in posizione baricentrica rispetto a città di antica fondazione quali Milano, Bergamo, Brescia, Cremona e Laus Pompeia, in un territorio fertile e ricco di acque, il complesso, formato da una lussuosa villa a padiglioni e da un edificio absidato a pianta centrale (la c.d. ‘Rotonda’), si estendeva su una superficie di almeno 6 ettari. Non oltre la metà del V secolo esso fu ristrutturato nelle funzioni e nell’apparato decorativo e la ‘Rotonda’ venne dotata di fonte battesimale e di banco presbiteriale con seggio distinto. La natura del complesso e la qualità degli elementi decorativi, pur nella loro frammentarietà, indicano l’elevatissima condizione sociale dei committenti, da inserire nel novero di influenti possessores cristiani. In età longobarda la villa, in parziale degrado, fu trasformata – con l’integrazione di strutture in materiale deperibile – in un nuovo complesso residenziale presso il quale si rinvenne un anello sigillare in oro di VII secolo con il nome ARICHIS. La ‘Rotonda’, con il titolo di pieve di S. Martino, proseguì la propria vita fino all’XI secolo quando, insieme alla sua curtis, risulta dipendente dal vescovo di Piacenza e cuore del districtus dell’Insula Fulkerii, territorio di diritto regio. Alla fine del secolo la ‘Rotonda’ viene sostituita dall’edificio romanico a tre navate ancora visibile. La definitiva decadenza della pieve coincise con il trasferimento del suo praepositus nel vicino castrum di Crema da poco elevato al rango di città dalla Repubblica di Venezia, nonostante l’assenza del vescovo (metà XV secolo).
€ 30,00
La coerenza nel lavoro con i gruppi
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2015 | pagine: 146
Anno: 2015
Le esperienze presentate in questo volume si riferiscono a una pluralità di contesti nei quali possono utilmente realizzarsi iniziative che “usano il gruppo per aiutare le persone” (nel lavoro psicologico-clinico, nel lavoro sociale, nella scuola, nei “media” tradizionali o veicolati dalla rete). Le diversità e specificità di ogni ambito sono accomunate da fondamentali aspetti trasversali, che possiamo riassumere nella cultura della complessità e nella difficile ricerca di una orizzontalità cooperativa. Il riferimento di fondo è la gruppoanalisi; viene peraltro perseguita l’esigenza di una interlocuzione tra diverse prospettive di pensiero e di azione gruppale e la necessità di parlare un linguaggio concreto e operativo. Gli interlocutori sono quindi molteplici: psicologi clinici interessati a una riflessione più ampia sulla gruppalità, che riconoscono la ricchezza della dialettica con altre figure professionali; insegnanti ed educatori, che trovano essenziale la valenza formativa del gruppo; operatori sociali, manager e responsabili a diverso livello di gruppi socio-produttivi, che non trascurano gli aspetti emotivi e affettivi e l’importanza di una progettazione partecipata; operatori della comunicazione, attenti in modo precipuo al coinvolgimento e alla condivisione.
€ 15,00
Architetti di chiese in Europa. Nove maestri dell'architettura sacra nel XX secolo
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2015 | pagine: 144
Anno: 2015
Gli architetti che hanno progettato chiese di valore in Europa nel corso del XX secolo sono molto più numerosi di quanto comunemente si creda.Ve ne sono alcuni – come Jose Plecnik, Ottokar Uhl, Heinz Tesar, Boris Podrecca, Erik Bryggman, Peter Celsing, Sigurd Lewerenz, Hans van der Laan, Alvaro Siza – che hanno ideato e realizzato opere degne di ammirazione. Il presente volume è dedicato a questi nove architetti e alle loro chiese. Molto diversi tra loro per cultura e linguaggi, essi hanno in comune il fatto di essere radicati in contesti culturali periferici, lontano dalle grandi città e dai Paesi, come la Germania, la Svizzera e la Francia, che sono stati al centro del Movimento Moderno in architettura. Hanno lavorato assiduamente sul tema della chiesa, considerata di rilevante importanza in architettura. Solo alcune delle loro opere sacre sono note, perciò il libro ne predispone il repertorio completo.
€ 15,00
Che cos'è il matrimonio?
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2015 | pagine: 144
Anno: 2015
Che cos’è il matrimonio? identifica e difende le ragioni di questo consenso storico e mostra come ridefinire il matrimonio civile non solo non sia necessario, ma anche irragionevole e contrario al bene comune.
€ 15,00
Il libro cristiano nella storia della cultura. Volume I. Dal I al VI secolo
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2015 | pagine: 192
Anno: 2015
Ripercorrere la storia del libro cristiano non vuol dire solo conoscere più approfonditamente autori e opere che hanno fatto dell’esperienza di fede la loro cifra spirituale e letteraria. Vuol dire anche comprendere da una prospettiva privilegiata lo sviluppo della cultura umana, nel quale il libro cristiano, nella varietà delle sue espressioni e delle sue forme, ha esercitato un ruolo dinamico e spesso insostituibile.
€ 18,00

News

20.05.2022
Rosina vince il Premio Atlante al Salone del libro
"Crisi demografica. Politiche per un paese che ha smesso di crescere" vince il Premio Atlante della Fondazione del Circolo dei lettori di Torino.
16.05.2022
La convergenza di interessi dietro la strage di Capaci
A trent'anni dalla strage di Capaci, vi proponiamo un estratto dal libro "Mafia. Fare memoria per combatterla" del giudice Antonio Balsamo.
16.05.2022
Charles de Foucauld, il santo del deserto
In occasione della canonizzazione, vi proponiamo due titoli - di Sequeri e d'Ors - per approfondire la figura di Charles de Foucauld.
16.05.2022
Onida: la passione del «ben pensare politicamente»
Per commemorare la memoria di Valerio Onida, recentemente scomparso, pubblichiamo un estratto del dialogo con Enzo Balboni.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane