Il tuo browser non supporta JavaScript!

Volontà, cura, ricerca: l'amore da sfogliare

14.02.2019
L'amore per Dio e gli uomini di Tomáš Halik, quello filiale di Eva Feder Kittay, quello di coppia di Nicole e Philippe Jeammet... dal nostro catalogo una selezione di saggi sull'amore che custodiscono preziose storie d'amore.

VOGLIO CHE TU SIA di TOMÁŠ HALÍK
«Ho sempre evitato i libri che avessero nel titolo la parola amore: temevo di sentire fin dai primi capitoli il profumo dolce e scadente del kitsch, che mi ha sempre rivoltato lo stomaco» confessa Tomáš Halík. Viene allora da chiedersi come mai il filosofo ceco abbia scritto un libro che si intitola significativamente Voglio che tu sia. L’amore dell’altro e il Dio cristiano. Forse perché l’amore di cui parla Halik è quanto di più lontano dalle risposte confezionate da molta letteratura e saggistica “sentimentale”. La sua forza e la novità del suo pensiero sono nutrite dalla sua esperienza personale, dalla sua storia. Nato a Praga nel 1948 negli anni della dominazione sovietica, dopo gli studi in filosofia, sociologia e psicologia, viene espulso dall’università e perseguitato come nemico del regime comunista cecoslovacco. La ricerca scientifica si trasforma così nella ricerca di senso, di fede: convertito a 18 anni al cattolicesimo, nel 1978 venne ordinato clandestinamente sacerdote a Erfurt, in Germania. Sono gli anni in cui lavora come psicoterapeuta con tossico-dipendenti e alcolisti mentre dirige, sempre in clandestinità, seminari di formazione negli ambienti dissidenti. Per questo quando Halik scrive di amore non lo fa dalla cattedra di Metafisica, ma con la voce della vita stessa, quella di un uomo che cacciato e perseguitato sa che è nel dialogo e nell’amore che è possibile la salvezza. Qui sta tutto lo scandalo del messaggio cristiano. L’amore di cui parla è quella forza incondizionata e onnicomprensiva capace di unirci a Dio e a tutti gli uomini, inclusi i nostri nemici. Perché, scrive Halik: «Dio avviene laddove amiamo le persone. Laddove ci chiediamo chi sia il nostro prossimo, egli ribalta la domanda: devi fare di chiunque il tuo prossimo».

 

LA CURA DELL’AMORE di EVA FEDER KITTAY
Si potrebbe dire che La cura dell’amore si inserisca nel filone del femminismo americano che pone a tema l’etica della cura. Eppure sarebbe estremamente riduttivo fermarsi qui. Eva Feder Kittay aveva ventitré anni quando nacque Sesha. Era il 1969: «io e mio marito Jeffrey ci innamorammo perdutamente della nostra bambina». Una bambina bellissima piena di capelli neri, dolce e tranquilla, ma affetta da una grave disabilità che non le avrebbe mai permesso di vivere una vita normale. «Io mi dedicavo alla vita della mente. Non c’era niente a cui tenessi di più che alla capacità di ragionare, riflettere e capire. Per me era come l’aria che respiravo. Come avrei fatto a crescere una figlia che non avrebbe mai preso parte a tutto questo? Eppure durante tutto questo periodo non mi venne neanche lontanamente l’idea di abbandonare Sesha. Lei era mia figlia. Io ero sua madre». E da madre, in questo libro necessario, si trova a chiedere conto alla giustizia di una grave omissione: l’illusione di una società perfetta che «contempli solo individui sani, autonomi capaci di reciprocità non può che fallire il suo obiettivo con pesanti conseguenze sociali». Da madre, si trova ad interrogare la sua materia, la filosofia, rispetto alle sue reali capacità di confrontarsi con l’esperienza. Perché la realizzazione di una società giusta richiede ai suoi membri non solo una riflessione teorica e un impegno civile ma anche un profondo coinvolgimento personale. E richiede la consapevolezza che la libertà, la realizzazione di ciascuno è possibile solo in una rete di relazioni e dipendenze che la sorreggono. Siamo tutti dipendenti perché siamo tutti figli. E come figli tutti abbiamo avuto e abbiamo ancora bisogno di cure.

RICERCA DI SÉ DESIDERIO DELL’ALTRO di NICOLE E PHILIPPE JEAMMET
Nicole e Philippe Jeammet, psicoterapeuta lei, psicanalista lui, nella loro esperienza professionale hanno ascoltato tanti uomini e donne alle prese con la costruzione di un rapporto d’amore. Dal loro bagaglio professionale è maturata la scrittura del saggio Ricerca di sé, desiderio dell’altro, splendido libro a due voci sulla vita di coppia. La loro storia d’amore non è sempre stata facile: «in certi periodi avremmo avuto quasi tante ragioni di separarci quante di restare insieme... in ogni caso, oggi una cosa è sicura: non solo assaporiamo intensamente la felicità così fragile ma così forte di essere ancora insieme ma, rileggendo il nostro passato, abbiamo entrambi la sensazione che proprio grazie a tutte le prove attraversate ci siamo scoperti l’un l’altro e costruiti insieme». E il loro libro racconta attraverso le parole di romanzi della letteratura contemporanea la loro esperienza di coppia e insieme tutte le storie di coppie incontrate in questi anni di vita professionale. Coppie messe a fronte, più di quanto non lo siano mai state, a scelte apparentemente impossibili tra libertà e desiderio di attaccamento, condivisione e solitudine, amore dell’altro e amore di sé... Ne emerge un saggio che non è fatto di consigli o ricette perfette o «non c’è altro da fare se non..» ma soprattutto dalla capacità di ascoltare e ascoltarsi. La via scelta dai due autori è essa stessa una testimonianza di come intendono la vita a due: «proprio perché siamo consapevoli che la felicità è dipesa solo da noi e che è una grazia che ci è fatta, ci siamo detti che forse possedevamo quella distanza necessaria per poter testimoniare di questa temibile ma felice sfida che è fatta per durare nel tempo».

 

Array
(
    [codice_fiscale_obbligatorio] => 1
    [coming_soon] => 0
    [fattura_obbligatoria] => 1
    [fuori_servizio] => 0
    [homepage_genere] => 0
    [insert_partecipanti_corso] => 0
    [moderazione_commenti] => 1
    [mostra_commenti_articoli] => 1
    [mostra_commenti_libri] => 1
    [multispedizione] => 0
    [pagamento_disattivo] => 0
    [reminder_carrello] => 0
    [sconto_tipologia_utente] => prodotto
)

Articolo letto 340 volte.

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*
Captcha errato

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane