Psicologia del denaro: presentazione in Università Cattolica

Psicologia del denaro: presentazione in Università Cattolica

21.12.2023
Psicologia del denaro: un approccio storico-genetico
Psicologia del denaro: un approccio storico-genetico
autori: Edoardo Lozza
formato: Libro
prezzo:
vai alla scheda »
Martedì 16 gennaio alle ore 16:30 nella Sala Negri da Oleggio dell’Università Cattolica di Milano, Edoardo Lozza, esperto di psicologia economica e docente di Psicologia dei consumi e del marketing all’Università Cattolica di Milano, presenterà il suo volume Psicologia del denaro: un approccio storico-genetico

Dopo i saluti istituzionali di Alessandro Antonietti, Preside della Facoltà di Psicologia, e Antonella Marchetti, Direttore del Dipartimento di Psicologia, interverranno Elena Beccalli, Preside della Facoltà di Scienze Bancarie, Finanziarie e Assicurative all'Università Cattolica, Luigi Ferrari, Andrea Gaggioli, Paola Iannello, Claudia Manzi, Osmano Oasi e Cesare Silla, docenti di Psicologia soprattutto dell'Università Cattolica di Milano. Modera l'incontro A. Claudio Bosio, docente onorario di Psicologia all'Università Cattolica di Milano. 

In che modo il denaro è in grado di influenzare psicologicamente pensieri, sentimenti, nonché scelte e modi di vivere? Con questo nuovo e importante studio, Edoardo Lozza ci spiega uno dei problemi centrali della storia dell’uomo: la complessità della nostra relazione col denaro e come si è evoluta dal passato ad oggi (non perdetevi l'intervista in fondo all'articolo). 

La ricerca ha l’obiettivo di comprendere e dimostrare i motivi e gli effetti cognitivi e psicologici che il denaro ha su di noi, tanto nei gesti quanto nelle relazioni della vita quotidiana, a partire da un’indagine interdisciplinare sull’enigma del denaro, applicando non solo gli strumenti della psicologia, ma anche quelli delle scienze finanziarie, economiche, giuridiche, politiche, storiche, antropologiche e sociali.
Per Lozza è fondamentale analizzare cosa sia il denaro per comprendere meglio l'uomo; infatti afferma: «il denaro non è un oggetto “stabile”, ma è necessariamente inquadrato nel contesto storico, culturale, economico e materiale in cui è utilizzato; oltre a essere un oggetto, è anche una relazione, e come tale va considerato anche in prospettiva psicologica».
Senza rendercene conto, il legame con il denaro ci definisce.

Di seguito l'intervista video all'autore.

 

MEMO:
Martedì 16 gennaio, ore 16:30
Università Cattolica, Largo A. Gemelli 1 - Milano
Aula G.014 Sala Negri da Oleggio


Download:
Invito_16gennaio_PSICOLOGIA DEL DENARO.pdf
 

Array
(
    [acquista_oltre_giacenza] => 1
    [codice_fiscale_obbligatorio] => 1
    [coming_soon] => 0
    [disabilita_inserimento_ordini_backend] => 0
    [fattura_obbligatoria] => 1
    [fuori_servizio] => 0
    [has_login] => 1
    [has_messaggi_ordine] => 1
    [has_registrazione] => 1
    [homepage_genere] => 0
    [insert_partecipanti_corso] => 0
    [is_ordine_modificabile] => 1
    [moderazione_commenti] => 1
    [mostra_commenti_articoli] => 1
    [mostra_commenti_libri] => 1
    [multispedizione] => 0
    [pagamento_disattivo] => 0
    [reminder_carrello] => 0
    [sconto_tipologia_utente] => prodotto
    [seleziona_metodo_pagamento] => 1
    [seleziona_metodo_spedizione] => 1
)

Articolo letto 649 volte.

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Inserire il codice per attivare il servizio.