Darsi la morte. Alcune riflessioni filosofiche su suicidio e suicidio medicalmente assistito - Adriano Pessina - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

Darsi la morte. Alcune riflessioni filosofiche su suicidio e suicidio medicalmente assistito

digital Darsi la morte. Alcune riflessioni filosofiche
su suicidio e suicidio medicalmente assistito
Articolo
rivista RIVISTA DI FILOSOFIA NEO-SCOLASTICA
fascicolo RIVISTA DI FILOSOFIA NEO-SCOLASTICA - 2020 - 3. Rethinking Objectivity: With and Beyond Kant
titolo Darsi la morte. Alcune riflessioni filosofiche su suicidio e suicidio medicalmente assistito
Give yourself Death. Some Philosophical Reflections on Suicide and Medically Assisted Suicide
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 12-2020
doi 10.26350/001050_000221
issn 0035-6247 (stampa) | 1827-7926 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The concept of ‘medically assisted suicide’ has been recently introduced in the bioethical debate. In Italy, a recent verdict of the Constitutional Court has established a difference between helping and instigating suicide, thereby stating that in some clinical cases it is legitimate to help those who want to commit suicide. This way of considering the problem changes the standpoint and the theoretical framework on the suicide topic, which is placed in the medical context, and is at the same time confronted with both euthanasia and the remit of healthcare. In this thematic shift medicine is not called upon to explain or to contrast suicide—as in psychiatric and psychoanalytical practice and literature—but to facilitate it, although, under certain conditions. Indeed, such a kind of suicide would be in line with the so-called ‘rational’ suicide, based on the individual’s free and conscious choice, while other forms of suicide, to be hindered and restrained, would not enjoy this premise. Here, we would like to consider whether it is legitimate, from the standpoint of an articulated philosophical reflection, to address the issue of medically assisted suicide without pronouncing on the moral legitimacy of suicide as such. On this evaluation will depend the possibility of considering assistance to suicide, regulated by legal procedures and medical protocols, either as a morally legitimate act or as a complicity that does not escape the logic of instigation, even admitting diverse forms of instigation, not all of which can be configured as assistance.

keywords

Bioethics, Suicide, Moral Autonomy, Meaning of Life

Biografia dell'autore

Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano. Email: adriano.pessina@unicatt.it

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

07.09.2020
Melarete: l'etica a scuola
Il progetto di Luigina Mortari di educazione all'etica per la scuola dell'infanzia e la primaria con spunti teorici, suggerimenti pratici e le storie illustrate.
09.09.2020
Vicini alla scuola: i nostri consigli di lettura
Fino al 30 settembre tutti i libri delle collane di pedagogia ed educazione sono disponibili a un prezzo scontato: ecco alcuni consigli di lettura dedicati agli insegnanti.
29.07.2021
Federico di Chio e il sogno a occhi aperti del cinema
Intervista al docente di strategia dei media audiovisivi e dirigente Mediaset che ha studiato le influenze del cinema americano in Italia.
16.09.2021
Luigino Bruni a PordenoneLegge
Quale economia ci porterà questa crisi e quale spiritualità? A PordenoneLegge l'autore di "Il capitalismo e il sacro".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento