Il tuo browser non supporta JavaScript!

L’Islam è un problema?

digital L’Islam è un problema?
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2010 - 10
titolo L’Islam è un problema?
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 10-2010
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

La cronaca ricorda quotidianamente che la presenza islamica rappresenta ancora un corpo estraneo nel tessuto culturale italiano. La sua ‘diversità’ provoca anche la pastorale, soprattutto laddove l’immigrazione ha raggiunto dimensioni notevoli, e interroga le comunità sulle modalità di una saggia accoglienza. Il contributo di don Alberto Carrara, parroco e delegato vescovile per la cultura e gli strumenti di comunicazione sociale nella diocesi di Bergamo, propone una riflessione suscitata dagli interrogativi che nascono dalla quotidiana esperienza pastorale, tentando un loro chiarimento a partire dalle diverse matrici ‘teologiche’ delle due religioni. La tesi icastica proposta da don Carrara – fra Cristianesimo e Islam «la cosa più importante che può succedere è che non succeda nulla» – può apparire eccessiva e non essere condivisa. È il motivo per cui ospitiamo su questo stesso numero una voce diversa. Questa posizione – precisa l’Autore – trova tuttavia un suo necessario completamento in una pastorale del ‘buon samaritano’: la parrocchia, infatti «può fare molto con gli islamici in quegli ambiti nei quali la sua identità cristiana è veicolata dai gesti concreti della vicinanza e non da quelli della propria identità religiosa».

News

13.07.2020
Riflessioni sul tempo, d'estate
Per questa pausa estivo vi proponiamo cinque saggi tra filosofia, spiritualità e psicanalisi per riflettere sul tema del tempo.
31.07.2020
Pablo d’Ors, un sacerdote che risveglia l’entusiasmo
Ritratto dello scrittore madrileno che ha scritto la biografia del silenzio e un romanzo sull'entusiasmo.
24.07.2020
Orsolina Montevecchi, una piccola grande storica
Prima docente dell'Università Cattolica a portare i pantaloni, Orsolina Montevecchi fu una donna profondamente libera che decise di dedicarsi alla papirologia per studiare «la storia vissuta a livello di uomo».
30.07.2020
Tomáš Halík, un teologo alla ricerca
Ritratto del teologo ceco, premio Templeton Prize, del suo dialogo con i non credenti al significato di Chiesa cattolica.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane