Note spicciole di liturgia eucaristica. I singoli momenti celebrativi della messa - Alberto Carrara - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

Note spicciole di liturgia eucaristica. I singoli momenti celebrativi della messa

digital Note spicciole di liturgia eucaristica.
I singoli momenti celebrativi della messa
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2016 - 4
titolo Note spicciole di liturgia eucaristica. I singoli momenti celebrativi della messa
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 05-2016
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Don Alberto Carrara (parroco della diocesi di Bergamo) conclude qui la sua puntuale disamina degli aspetti celebrativi della messa. Ricordiamo che l’intervento si rifà a un approccio esperienziale, attento ai ‘nodi’ che la pratica pastorale degli ultimi anni ha evidenziato. La prima parte dello studio, pubblicata sul fascicolo scorso, è stata dedicata agli aspetti celebrativi più generali. Ora l’autore propone un’attenta e completa rassegna delle problematiche che riguardano i singoli momenti della celebrazione eucaristica. Non certo per indulgere a un approccio pignolo e rubricista, ma per evidenziare a quali condizioni il rito può esprimere il suo senso: «La messa è l’evento più alto per il credente, per cui tutto, anche i particolari, diventa prezioso. Inoltre, in un rito così “delicato” e complesso, l’insieme riuscito è il seguito riuscito di un’infinità di particolari ben fatti. Come tutto ciò che appartiene alla bellezza, il rito è fragile e ha bisogno di una cura straordinaria».

News

01.08.2022
Lucia Capuzzi, il giornalismo con il “corazón”
Ritratto della giornalista della redazione Esteri di “Avvenire”, specializzata in America latina.
19.07.2022
Il rischio di voltarsi
Orfeo ed Euridice sul lettino dello psicanalista, con "Elogio del rischio" di Anne Dufourmantelle.
18.07.2022
La partita dei media, da Beckett a noi
Il teatro dell'assurdo di Beckett ci metteva in guardia contro i pericoli di una comunicazione inquinata. Cosa vuol dire fare un'ecologia dei media?
18.07.2022
Identità e padri di sabbia
Tra Kundera e Ternynck, in un mondo dove l'uomo ha perso le sue radici e la figura del padre vive una crisi d'identità.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane