Il tuo browser non supporta JavaScript!

La FISBA-CISL negli anni 1950-1970: una politica per l’agricoltura

digital La FISBA-CISL negli anni 1950-1970: una politica per l’agricoltura
Articolo
rivista BOLLETTINO DELL'ARCHIVIO PER LA STORIA DEL MOVIMENTO SOCIALE CATTOLICO IN ITALIA
fascicolo BOLLETTINO DELL'ARCHIVIO PER LA STORIA DEL MOVIMENTO SOCIALE CATTOLICO IN ITALIA - 2014 - 1
titolo La FISBA-CISL negli anni 1950-1970: una politica per l’agricoltura
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 12-2016
issn 03908240 (stampa) | 18277977 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The author examines a series of documents written by the Agricultural Labourers’ Federation which was affiliated to CGIL, later CISL. In these documents, the agrarian and agricultural policies carried out by centrist and centre-left governments are critically analyzed. In particular, the author points out the limits of agrarian reforms and the “green plans”, by recalling the considerations raised by Amos Zanibelli, Giulio Pastore and Feliciano Benvenuti at that time. Paolo Sirtori is also mentioned, as he denounced the incapacity of politicians and leaders of the agricultural associations to understand the implications generated by the European agricultural policy which had been drafted by Sicco Mansholt in the memorandum he wrote in December 1968.

News

02.09.2019
Gauchet, La fine del dominio maschile
Anteprima del nuovo libro di Marcel Gauchet, "La fine del dominio maschile", un passaggio sulla scomparsa della figura del padre nella società e non solo.
09.10.2019
Bookcity 2020: la lettura come bene comune
Torna a novembre l'appuntamento della città di Milano con i libri. Scopri tutti gli eventi Vita e Pensiero e gli ospiti che ci terranno compagnia in questa edizione.
27.09.2019
Reading nel Giardino dei Giusti
Dopo il successo della prima edizione, tornano nel 2019 i cicli di reading “I giusti continuano a leggere”: primo appuntamento domenica 6 ottobre.
03.09.2019
Il filosofo della bontà, un Candide 2.0 in carne e ossa
Intervista al filosofo catalano Josep Maria Esquirol che spiega il suo cammino dell'ingenuità e la forza della bontà.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane