Apollodoro e gli epiteti di Hermes ἐριούνιος, σῶκος e ἀκάκητα. Note al testo di Cornuto, Comp. 16.3 e Ap. Soph. s.v. σῶκος (148, 15-22 Bekker) - Andrea Filoni - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

Apollodoro e gli epiteti di Hermes ἐριούνιος, σῶκος e ἀκάκητα. Note al testo di Cornuto, Comp. 16.3 e Ap. Soph. s.v. σῶκος (148, 15-22 Bekker)

digital Apollodoro e gli epiteti di Hermes ἐριούνιος, σῶκος e ἀκάκητα. Note al testo di Cornuto, Comp. 16.3 e Ap. Soph. s.v. σῶκος (148, 15-22 Bekker)
Articolo
rivista AEVUM ANTIQUUM
fascicolo AEVUM ANTIQUUM - 2014 - 14
titolo Apollodoro e gli epiteti di Hermes ἐριούνιος, σῶκος e ἀκάκητα. Note al testo di Cornuto, Comp. 16.3 e Ap. Soph. s.v. σῶκος (148, 15-22 Bekker)
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 11-2016
issn 1121-8932 (stampa) | 1827-7861 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Apollodorus’ interpretation of Hermes’ epithets ἀκάκητα, σῶκος and ἐριούνιος, from his theological treatise Περὶ θεῶν, can be reconstructed comparing the most important (and chronological near) witnesses of the work, the Homeric lexicon by Apollonius the Sophist (I sec. AD?), Cornutus’ allegorical manual (I sec. AD) and the Homeric allegories by Eraclitus (I-II AD). Apollonius’ lexicon is fundamental, inasmuch its author is not interested in altering Apollodorus’ interpretations. According to this reconstruction, Apollodorus intented ἐριούνιος as the «helpful» (from ὀνίνημι), σῶκος as the «strong» (from the Attic verb σωκέω, «to have the strength») – in this case Cornutus is useful to integrate Apollonius’ text – ἀκάκητα as the «giver of no evil» (perfectly complementary of the Homeric epithet δώτωρ ἐάων, «giver of goods»). These epithets reflect the highly positive nature of the god, seen by Apollodorus as the «reason» (λόγος). F. 5 Bernabé from the poem Phoronis, quoted in Et.M. s.v. ἐριούνιος, probably is mediated through Apollodorus’ Περὶ θεῶν (Appendix).

News

02.05.2022
I nostri eventi al Salone del Libro 2022
Dal 19 al 23 maggio saremo al Salone Internazionale del libro di Torino: vi aspettiamo al Pad. 2 stand L69 per tanti eventi e grandi ospiti.
16.05.2022
La convergenza di interessi dietro la strage di Capaci
A trent'anni dalla strage di Capaci, vi proponiamo un estratto dal libro "Mafia. Fare memoria per combatterla" del giudice Antonio Balsamo.
16.05.2022
Charles de Foucauld, il santo del deserto
In occasione della canonizzazione, vi proponiamo due titoli - di Sequeri e d'Ors - per approfondire la figura di Charles de Foucauld.
16.05.2022
Onida: la passione del «ben pensare politicamente»
Per commemorare la memoria di Valerio Onida, recentemente scomparso, pubblichiamo un estratto del dialogo con Enzo Balboni.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane