Il tuo browser non supporta JavaScript!

Uno scambio epistolare tra Padre Gemelli e Ines Scaramucci in margine al corso di aggiornamento al Passo della Mendola 1957

digital Uno scambio epistolare tra Padre Gemelli e Ines Scaramucci in margine al corso di aggiornamento al Passo della Mendola 1957
Articolo
rivista AEVUM
fascicolo AEVUM - 2009 - 3
titolo Uno scambio epistolare tra Padre Gemelli e Ines Scaramucci in margine al corso di aggiornamento al Passo della Mendola 1957
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 03-2009
issn 0001-9593 (stampa) | 1827-787X (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

In 1957 the Università Cattolica organized a course on the moral problem in 20th-Century Italy; Ines Scaramucci, a scholar working in the same university, Institute of Italian literature, took part in it, lecturing on matter of ethics in 20th-Century fiction. General Carlo Barduzzi, a former fascist and active anticommunist, who attended the course, wrote to Father Gemelli, then rector of the Catholic University, accusing her of being too compliant with communism. An exchange of letters between Father Gemelli and Scaramucci followed and is here published. She explains her aim at a higher objective of formative nature, particularly through a reflection upon contemporary fiction, where, in spite of an existential crisis, she detects spiritual needs.

News

13.07.2020
Riflessioni sul tempo, d'estate
Per questa pausa estivo vi proponiamo cinque saggi tra filosofia, spiritualità e psicanalisi per riflettere sul tema del tempo.
21.07.2020
Josef Pieper: il "Maestro" del papa
Ritratto del filosofo tedesco Josef Pieper, "maestro" di Benedetto XVI, divulgatore dei classici, profeta delle parole.
30.07.2020
Esquirol, il valore dell’ingenuità
Ritratto del filosofo catalano Josep Maria Esquirol, che ha risporsto al nostro questionario di Proust.
30.07.2020
Romano Guardini, il teologo che si oppose al nazismo
Teologo e filosofo, Romano Guardini è stato uno dei pochi intellettuali tedeschi a non genuflettersi alla tirannide hitleriana: le sue lezione e le sue prediche sono state nella Germania nazista seme di speranza e di pace.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane