La formazione fragile. Sulla crisi attuale delle scelte di vita - Aristide Fumagalli - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

La formazione fragile. Sulla crisi attuale delle scelte di vita

digital La formazione fragile. Sulla crisi attuale delle scelte di vita
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2014 - 4
titolo La formazione fragile. Sulla crisi attuale delle scelte di vita
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 05-2014
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 3,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

È sotto gli occhi di tutti la difficoltà che gli uomini del nostro tempo incontrano nel mantener fede a quelle scelte che, proprio perché irrevocabili,
si rivelano capaci di strutturare l’identità personale. A questa pervasiva fragilità non sfuggono religiosi e consacrati, nonostante siano attentamente seguiti nei lunghi anni della formazione. Don Aristide Fumagalli, docente di Teologia morale presso il Seminario arcivescovile e la Facoltà teologica di Milano, si interroga a fondo sulle cause di questa precarietà esistenziale, avanzando l’ipotesi di una carenza insita nei percorsi formativi attuali: precisamente di una disattenzione al profilo più propriamente morale, sottovalutato a vantaggio di quelli – pur legittimi – spirituale e psicologico. L’esito sarebbe la troppo debole strutturazione della volontà; infatti, «se alla psicologia spetta di indagare le condizioni di esercizio della libertà e alla spiritualità di illustrare le condizioni per esercitare cristianamente la libertà, alla morale compete propriamente di considerare le strutture e i dinamismi che consentono alla libertà di interagire con la natura e la grazia». Secondo l’Autore una maggior attenzione al profilo morale sarebbe oggi particolarmente auspicabile per arginare l’incidenza endemica ed epocale dell’accidia, nelle insidiose forme che essa prende nella società odierna.

News

01.08.2022
Lucia Capuzzi, il giornalismo con il “corazón”
Ritratto della giornalista della redazione Esteri di “Avvenire”, specializzata in America latina.
19.07.2022
Il rischio di voltarsi
Orfeo ed Euridice sul lettino dello psicanalista, con "Elogio del rischio" di Anne Dufourmantelle.
18.07.2022
La partita dei media, da Beckett a noi
Il teatro dell'assurdo di Beckett ci metteva in guardia contro i pericoli di una comunicazione inquinata. Cosa vuol dire fare un'ecologia dei media?
18.07.2022
Identità e padri di sabbia
Tra Kundera e Ternynck, in un mondo dove l'uomo ha perso le sue radici e la figura del padre vive una crisi d'identità.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane