Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il carattere distintivo dell’Occidente: Max Weber dalla modernità all’antichità

digital Il carattere distintivo dell’Occidente: Max Weber dalla modernità all’antichità
Articolo
rivista STUDI DI SOCIOLOGIA
fascicolo STUDI DI SOCIOLOGIA - 2016 - 1
titolo Il carattere distintivo dell’Occidente: Max Weber dalla modernità all’antichità
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 05-2016
issn 0039291X (stampa) | 18277896 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Having finished his essay on the Protestant Ethic Weber was expected to return to analyzing the contemporary world. Yet, from 1910 onwards, the central focus of his research was a 
comparative study on the «economic ethic» of the world religions, which took him deeply back into antiquity. Weber’s turn was motivated by a visionary insight into our contemporary present, evident since the end of the Cold War and 9/11: globalisation and the politics of religion. This was what Weber foresaw and wanted to put into perspective. The essay examines some key concepts of the Weberian historical sociology of civilizations and religions, demonstrating the depth of Weber’s insights about modernity and its character. It then identifies some serious shortcomings in Weber’s thought, suggesting a path along which Weberian sociology could take the spirit of Weber beyond Weber’s words, including the seemingly unbounded hopelessness of his last words about the incoming «Iron Age». Key words: rationality, Weberian sociology, schismogenesis, modernity, antiquity.

News

04.12.2019
Max Picard: il veggente della tecnocrazia
Chi era Max Picard? Ritratto di un intellettuale irregolare che ha previsto i pericoli della società tecnocratica e di una modernità in fuga dal divino.
03.09.2019
Il filosofo della bontà, un Candide 2.0 in carne e ossa
Intervista al filosofo catalano Josep Maria Esquirol che spiega il suo cammino dell'ingenuità e la forza della bontà.
02.09.2019
Gauchet, La fine del dominio maschile
Anteprima del nuovo libro di Marcel Gauchet, "La fine del dominio maschile", un passaggio sulla scomparsa della figura del padre nella società e non solo.
31.10.2018
Il grande codice. Bibbia e letteratura
Un'anteprima tratta dal libro "Il grande codice. Bibbia e letteratura" di Northrop Frye, un grande classico del pensiero critico.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane