Il tuo browser non supporta JavaScript!

Al museo per cercare le tracce del divino

digital Al museo per cercare le tracce del divino
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2018 - 4
titolo Al museo per cercare le tracce del divino
autori

editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2018
issn 0042-725X (stampa)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Com’è possibile oggi parlare di arte sacra? Realizzare un dialogo aperto con gli artisti? E come rendere sempre più accessibili e comprensibili i capolavori del passato? Un confronto fra tre donne, esperte della questione, nonché direttrici di musei.

Biografia degli autori

Barbara Jatta è direttrice dei Musei Vaticani. Laureata in Storia del disegno, dell’incisione e della grafi ca alla Sapienza di Roma e specializzata in Storia dell’arte, dal 1994 a oggi è stata docente presso l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. 

Domenica Primerano è direttrice del Museo Diocesano Tridentino e dal 2015 presidente dell’Amei, Associazione musei ecclesiastici italiani. Laureata in Architettura a Venezia, dal 2008 è docente a contratto di Museografi a all’Università di Trento.

Nadia Righi è direttrice del Museo Diocesano di Milano, intitolato al cardinale Carlo Maria Martini. Si è laureata all’Università Cattolica del Sacro Cuore e nello stesso Ateneo ha conseguito la specializzazione in Storia dell’arte.

News

02.09.2019
Gauchet, La fine del dominio maschile
Anteprima del nuovo libro di Marcel Gauchet, "La fine del dominio maschile", un passaggio sulla scomparsa della figura del padre nella società e non solo.
09.10.2019
Bookcity 2020: la lettura come bene comune
Torna a novembre l'appuntamento della città di Milano con i libri. Scopri tutti gli eventi Vita e Pensiero e gli ospiti che ci terranno compagnia in questa edizione.
27.09.2019
Reading nel Giardino dei Giusti
Dopo il successo della prima edizione, tornano nel 2019 i cicli di reading “I giusti continuano a leggere”: primo appuntamento domenica 6 ottobre.
03.09.2019
Il filosofo della bontà, un Candide 2.0 in carne e ossa
Intervista al filosofo catalano Josep Maria Esquirol che spiega il suo cammino dell'ingenuità e la forza della bontà.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane