Ricostruire la democrazia? A partire dal basso - Charles Taylor - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

Ricostruire la democrazia? A partire dal basso

digital Ricostruire la democrazia? A partire dal basso
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2021 - 5
titolo Ricostruire la democrazia? A partire dal basso
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 11-2021
issn 0042-725X (stampa) | 2785-1125 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

La sfida dell’Occidente per preservare e rivitalizzare il tessuto democratico è quella di ripartire dalle comunità locali. Solo così si potrà far fronte alla globalizzazione neoliberista e ai cambiamenti climatici. E si potrà contrastare la  disaffezione alla politica.

Biografia dell'autore

Charles Taylor è professore emerito di Filosofia alla McGill University di Montreal. Nel 2007 è stato insignito del premio Templeton e nel 2008 del premio Kyoto per il suo impegno nel campo delle scienze umane. Ha pubblicato studi  sulla modernità tradotti in tutto il mondo. Il saggio che l’ha reso famoso uscito in Italia è L’età secolare (Feltrinelli, 2009). Il testo che qui pubblichiamo per gentile concessione delle Edizioni Centro Studi Erickson è il primo capitolo  del volume Una nuova democrazia: Come i cittadini possono ricostruirla dal basso, che ha come autori Charles Taylor, Patrizia Nanz e Madeleine Beaubien Taylor, e che uscirà nel gennaio 2022.

Per gentile concessione della casa editrice Il Margine del gruppo Erickson


News

01.08.2022
Giovanna Brambilla, l'affilata narratrice dell’Arte
Ritratto della storica dell'arte e divulgatrice, attraverso il nostro Questionario di Proust 2.0.
18.07.2022
Le visioni di Calvino per un futuro abitabile
Carlo Ossola ci porta a visitare le città invisibili immaginate da Calvino, luoghi fantastici che parlano della nostra realtà.
18.07.2022
Colpi sul muro dell'indifferenza
Un consiglio di lettura che tocca le pagine di Tomáš Halík e Simone Weil.
18.07.2022
Un granello di bontà, speranza del mondo
Contro la tragedia della guerra, i soprusi dei potenti, la cattiveria di molti c'è la speranza della bontà, tra Grossman ed Esquirol.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane