Liturgie di presenza. ‘Canali magici’ e vita quotidiana - Chiara Giaccardi - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

Liturgie di presenza. ‘Canali magici’ e vita quotidiana

digital Liturgie di presenza. ‘Canali magici’ e vita quotidiana
Articolo
rivista COMUNICAZIONI SOCIALI
fascicolo COMUNICAZIONI SOCIALI - 2010 - 3. Media e magia. Secolarizzazione dell'esperienza magica, usi magici dei media
titolo Liturgie di presenza. ‘Canali magici’ e vita quotidiana
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2010
issn 0392-8667 (stampa) | 1827-7969 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

RÉSUMÉ
La relation entre les médias et la magie a été prévue par Marshall McLuhan il y a plus de quatre décennies. Les médias sont magiques car ils sont des formes de ‘connaissance appliquée’, permettant de réduire la distance entre l’espace et le temps: ou, comme Mauss l’a dit, d’annuler l’intervalle entre le désir et l’accomplissement. Dans un ‘monde désenchanté’, les médias, comme des extensions de sens, permettent aussi une ‘sensibilité accrue’ et, dans la condition contemporaine post-médiatiques – où les frontières entre les médias eux-mêmes, et entre les médias et l’environnement ont tendance à brouiller – ils favorisent un sens de présence et réalité du soi, du monde (comme un antidote à la ‘perte de la présence’ dans l’âge du risque), des relations.

SUMMARY
The relationship between media and magic has been foreseen by Marshall McLuhan more than four decades ago. Media are magic because they are forms of ‘applied knowledge’, allowing to reduce distance in space and time: or, as Mauss put it, to cancel the interval between desire and fulfillment. In a ‘disenchanted world’, media, as extensions of senses, also allow a ‘enhanced sensitivity’ and, in the contemporary post-media condition – where the boundaries between media themselves, and between media and environment tend to blur – they foster a sense of presence and reality of either the self, the world (as an antidote to the ‘loss of presence’ in the age of risk), the relationships.

News

07.09.2020
Melarete: l'etica a scuola
Il progetto di Luigina Mortari di educazione all'etica per la scuola dell'infanzia e la primaria con spunti teorici, suggerimenti pratici e le storie illustrate.
09.09.2020
Vicini alla scuola: i nostri consigli di lettura
Fino al 30 settembre tutti i libri delle collane di pedagogia ed educazione sono disponibili a un prezzo scontato: ecco alcuni consigli di lettura dedicati agli insegnanti.
29.07.2021
Federico di Chio e il sogno a occhi aperti del cinema
Intervista al docente di strategia dei media audiovisivi e dirigente Mediaset che ha studiato le influenze del cinema americano in Italia.
16.09.2021
Luigino Bruni a PordenoneLegge
Quale economia ci porterà questa crisi e quale spiritualità? A PordenoneLegge l'autore di "Il capitalismo e il sacro".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento