Il tuo browser non supporta JavaScript!

La macchia umana. Elementi per una sociologia della violenza

digital La macchia umana. Elementi per una sociologia della violenza
Articolo
rivista STUDI DI SOCIOLOGIA
fascicolo STUDI DI SOCIOLOGIA - 2009 - 1
titolo La macchia umana. Elementi per una sociologia della violenza
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2009
issn 0039291X (stampa) | 18277896 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

For many years violence was neglected by sociology. Still today there is not enough awareness of the fact that violence can be a social force. An instrumental conception of violence exists in sociology which we have inherited from the classic authors. Side by side with this we must formulate another conception which will be called modernist, according to which violence is a social force loaded with meaning and endowed with a capacity to give structure (i.e., boundaries, a hierarchy, a sense of belonging) to a group. An essential point of the study of collective violence is that these two notions have to be used together. The events we have to explain are the result of their interplay. The paper attempts: 1) to recall the instrumental notion of violence; 2) to compare the two conceptions cited above 3) to elaborate on the notion of modernist violence and its crucial elements: connection between reason and emotion, invention of an enemy, the body of the victim transformed into matter to be shaped. The paper gives a number of empirical examples such as the genocides of the second part of the twentieth century, nationalist ethnic cleansing, and mass rape in Bosnia. It also discusses violence against women in Italy from the standpoint of this new perspective.
ha scritto:
Voto:
inserito: 29.01.2017 13:54
Excelente disertación sobre la comprensión sociológica de la violencia Absolutamente recomendable

News

17.02.2020
Il lettore nell'epoca digitale
Dal 2 al 16 marzo un ciclo di incontri dedicato al lettore al Palazzo Ducale di Genova con Petrosino, Esquirol, Ossola, Affinati, Sequeri. Tolentino.
14.02.2020
La fuga dei cervelli nel mondo antico
Una storia raccolta nel volume "Migranti e lavoro qualificato nel mondo antico": intervista ai curatori Cinzia Bearzot, Franca Landucci e Giuseppe Zecchini.
14.02.2020
Google ci rende meno liberali?
Anteprima del saggio di Sonia Lucarelli che analizza fondamenta, evoluzione e crisi dell’ordine liberale di fronte alle nuove sfide: digitale in primis.
06.02.2020
George Steiner: un incontro indimenticabile
Il 3 febbraio si è spento il grande critico Steiner, nostro ospite nel 2012 per "Il libro dei libri".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane