Il tuo browser non supporta JavaScript!

Giovan Battista Marino lettore di Nonno di Panopoli: l’episodio della nascita di Amore (Adone VII 141- 48)

digital Giovan Battista Marino lettore di Nonno di
Panopoli: l’episodio della nascita di Amore (Adone VII 141-
48)
Articolo
rivista AEVUM
fascicolo AEVUM - 2015 - 3
titolo Giovan Battista Marino lettore di Nonno di Panopoli: l’episodio della nascita di Amore (Adone VII 141- 48)
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2016
issn 0001-9593 (stampa) | 1827-787X (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

This work takes into account the knowledge and use of Nonnus’ Dionysiaca by Giovan Battista Marino in his poem Adone. I will try to study Marino’s reception of the Greek model by analyzing a specific passage of the Adone, which deals with the birth of Eros, and by comparing it with two episodes in the Dionysiaca: the birth of Eros and the happy reactions of the beasts due to the birth of Beroe. I will show the complexity with which Nonnus is imitated by Marino, who – it is important to specify it – did not read Nonnus’ poem in the original, but in a modern Latin translation. As a matter of fact, I will point out how Marino, within few verses, is able either to allude to his model or to reproduce it almost literally and also to transform it, according to his poetical purposes. Cristiano Minuto, Università degli Studi di Napoli Federico II.

Biografia dell'autore

Cristiano Minuto, Università degli Studi di Napoli Federico II.

News

13.07.2020
Riflessioni sul tempo, d'estate
Per questa pausa estivo vi proponiamo cinque saggi tra filosofia, spiritualità e psicanalisi per riflettere sul tema del tempo.
24.07.2020
Orsolina Montevecchi, una piccola grande storica
Prima docente dell'Università Cattolica a portare i pantaloni, Orsolina Montevecchi fu una donna profondamente libera che decise di dedicarsi alla papirologia per studiare «la storia vissuta a livello di uomo».
30.07.2020
Tomáš Halík, un teologo alla ricerca
Ritratto del teologo ceco, premio Templeton Prize, del suo dialogo con i non credenti al significato di Chiesa cattolica.
27.07.2020
Carlo Ossola, la letteratura rende lieti
Carlo Ossola, filologo e critico letterario, si racconta nel nostro questionario di Proust 2.0, tra Dante, Cicerone ed Erasmo e le virtù della lettura.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane