Il tuo browser non supporta JavaScript!

Achille Alberti, un protagonista della scultura lombarda di fine Ottocento

digital Achille Alberti, un protagonista della scultura lombarda di fine Ottocento
Articolo
rivista ARTE LOMBARDA
fascicolo ARTE LOMBARDA - 2013 - 2-3
titolo Achille Alberti, un protagonista della scultura lombarda di fine Ottocento
sottotitolo Alcune riflessioni sulla prima attività
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 03-2014
issn 0004-3443 (stampa)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Milanese sculptor Achille Alberti (1860-1943) has never been the object of a systematic, in-depth study. The essay attempts to fill such void by casting some light on the artist’s early activity, based on his works and on the prevalently unpublished archive materials he left to the Archivio dell’Ospedale Maggiore-Ca’ Granda in Milan. Alberti was a discreet protagonist of cultural life in Milan at the turn of the Century: although he did not possess the temper of the innovator, he was particularly apt – especially during his youth – in interpreting the trends of his cultural milieu. It is of particular interest to observe how he adopted and embraced the spirit of Verismo and its attempt to depict reality as a phenomenon. Such style, though often associated with a more traditional iconography, is taken to an extreme in works such as the famous Sloth exhibited at the Triennale of Milan in 1891.


News

17.02.2020
Il lettore nell'epoca digitale
Dal 2 al 16 marzo un ciclo di incontri dedicato al lettore al Palazzo Ducale di Genova con Petrosino, Esquirol, Ossola, Affinati, Sequeri. Tolentino.
14.02.2020
La fuga dei cervelli nel mondo antico
Una storia raccolta nel volume "Migranti e lavoro qualificato nel mondo antico": intervista ai curatori Cinzia Bearzot, Franca Landucci e Giuseppe Zecchini.
14.02.2020
Google ci rende meno liberali?
Anteprima del saggio di Sonia Lucarelli che analizza fondamenta, evoluzione e crisi dell’ordine liberale di fronte alle nuove sfide: digitale in primis.
06.02.2020
George Steiner: un incontro indimenticabile
Il 3 febbraio si è spento il grande critico Steiner, nostro ospite nel 2012 per "Il libro dei libri".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane