Diessbach a Milano - Daniela Sora - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

Diessbach a Milano

digital Diessbach a Milano
Articolo
rivista RIVISTA DI STORIA DELLA CHIESA IN ITALIA
fascicolo RIVISTA DI STORIA DELLA CHIESA IN ITALIA - 2013 - 1
titolo Diessbach a Milano
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 02-2014
issn 0035-6557 (stampa) | 1827-790X (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Nel giugno 1785 la visitandina francese Marie Eugénie de Bayanne, deputata all’insegnamento del francese alle educande del monastero della Visitazione di Milano, chiese alla curia di poter ottenere come direttore spirituale l’ex-gesuita Nikolaus Diessbach, noto per essere il fondatore delle Amicizie cristiane. La richiesta venne rifi utata dall’arcivescovo Filippo Visconti che si rivolse al governo per avere un supporto in senso contrario all’istanza. La vicenda mostra un timore crescente che attorno al Diessbach si fosse costituita una rete di rapporti di alto livello, nascosta e potenzialmente “pericolosa”. La posizione più conciliante assunta infine da Giuseppe II è da ascriversi all’importanza del ruolo della monaca. La vicenda, ignorata dalla bibliografi a su Diessbach, aggiunge una tessera al complesso quadro politico-religioso della Milano di fi ne XVIII secolo.

In June 1785 the French nun Marie Eugénie de Bayanne, who was a French teacher in the school of the Visitation nunnery of Saint Sofi a in Milan, asked for Nickolaus Diessbach, ex-Jesuit and founder of Amicizie cristiane, as spiritual director. Archbishop Filippo Visconti refused and turned to the Government to receive some help against that instance. This affair shows the growing fear that around Diessbach it existed a web of different high level relationships, hidden and potentially “dangerous”. The fi nal and more conciliatory attitude of Emperor Joseph II is due to the importance of the nun’s role. This event, ignored by the bibliography about Diessbach, adds a new element to the wide political and religious context of Milan at the end of XVIII century.


News

02.05.2022
I nostri eventi al Salone del Libro 2022
Dal 19 al 23 maggio saremo al Salone Internazionale del libro di Torino: vi aspettiamo al Pad. 2 stand L69 per tanti eventi e grandi ospiti.
20.05.2022
Rosina vince il Premio Atlante al Salone del libro
"Crisi demografica. Politiche per un paese che ha smesso di crescere" vince il Premio Atlante della Fondazione del Circolo dei lettori di Torino.
16.05.2022
La convergenza di interessi dietro la strage di Capaci
A trent'anni dalla strage di Capaci, vi proponiamo un estratto dal libro "Mafia. Fare memoria per combatterla" del giudice Antonio Balsamo.
16.05.2022
Charles de Foucauld, il santo del deserto
In occasione della canonizzazione, vi proponiamo due titoli - di Sequeri e d'Ors - per approfondire la figura di Charles de Foucauld.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane