EDITORIALE: L’apostolo e le sue comunità - autori-vari - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

EDITORIALE: L’apostolo e le sue comunità

Gratis
digital
EDITORIALE: L’apostolo e le sue comunità
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2010 - 2
titolo EDITORIALE: L’apostolo e le sue comunità
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 02-2010
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
Promozione valida fino al 02/12/2023
Scarica

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Leggendo la prima lettera ai Tessalonicesi, stupisce il rapporto che lega l’apostolo alla comunità e la comunità all’apostolo: un rapporto molto umano. Paolo è capace di sentimenti veri e profondi: l’amicizia, l’affetto, la tenerezza, la nostalgia, l’ansia e la preoccupazione. La comunità di Tessalonica è la sua famiglia. Penso che ci bastino alcune rapide osservazioni: «Quanto a noi, fratelli, per poco tempo privati della vostra presenza di persona ma non con il cuore, speravamo ardentemente, con vivo desiderio, di rivedere il vostro volto» (2,17); «Siete voi la nostra gloria e la nostra gioia» (2,20). Paolo è arrivato a Tessalonica dopo gli oltraggi subiti a Filippi: 2,1 (At 16-17). Preoccupato per i Tessalonicesi, non potendo recarvisi di persona, ha inviato Timoteo, anche a costo di restare solo (3,1). Timoteo è ritornato portando buone notizie (3,6): «Ma ora che Timoteo è tornato, ci ha portato buone notizie delle vostra fede, della vostra carità e del ricordo sempre vivo che conservate di noi, desiderosi di vederci, come noi lo siamo di vedere voi». Paolo ricorre per esprimere i suoi sentimenti a due paragoni umanissimi: come una madre e come un padre. Non come una madre in quanto genera i figli, ma in quanto li nutre e veglia su di loro: un amore che è insieme cura e tenerezza, pazienza, come soltanto una madre ha per i suoi figli piccoli (2,7-8). E poi l’amore di un padre che – anche quando i figli sono grandi – li incontra uno ad uno, incoraggiandoli, esortandoli e scongiurandoli a comportarsi bene (2,11-12).

News

07.09.2020
Melarete: l'etica a scuola
Il progetto di Luigina Mortari di educazione all'etica per la scuola dell'infanzia e la primaria con spunti teorici, suggerimenti pratici e le storie illustrate.
09.09.2020
Vicini alla scuola: i nostri consigli di lettura
Fino al 30 settembre tutti i libri delle collane di pedagogia ed educazione sono disponibili a un prezzo scontato: ecco alcuni consigli di lettura dedicati agli insegnanti.
24.09.2021
Voci dalle periferie per una Milano nuova
Il 27 settembre alla Fondazione Feltrinelli ospite Marisa Musaio per il libro "Ripartire dalla città".
17.09.2021
Giustizia: la stagione delle riforme
Il 1° ottobre a Rimini dibattito sulla giustizia con Canzio, autore di "Giustizia. Per una riforma che guarda all'Europa".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento