Il tuo browser non supporta JavaScript!

Politica biografica e web 2.0. Il ruolo di Flickr e Twitter nella campagna elettorale di Obama

digital Politica biografica e web 2.0. Il ruolo di Flickr e Twitter nella campagna elettorale di Obama
Articolo
rivista COMUNICAZIONI SOCIALI
sezione Open Access
titolo Politica biografica e web 2.0. Il ruolo di Flickr e Twitter nella campagna elettorale di Obama
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 12-2009
issn 03928667 (stampa) | 18277969 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
Scarica

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

La fotografia ufficiale di Barack Obama, 44° Presidente degli Stati Uniti d’America, è stata scattata con una fotocamera digitale e rilasciata sotto licenza Creative Commons. Lo scatto di Pete Souza può così essere oggetto di appropriazione da parte degli utenti che possono scaricarla, rielaborarla e ridistribuirla a patto che indichino sempre l’autore dell’opera originale e diffondano i lavori derivati con la medesima licenza. La stessa policy di non scegliere il tradizionale diritto d’autore ma le più recenti licenze Creative Commons è stata applicata anche ai contenuti di Organizing for America, di change.gove del nuovo sito della Casa Bianca. Questa scelta ha una notevole importanza perché segna la comprensione e l’adesione da parte di Obama e del suo staff alla logica aperta e partecipativa della rete, senza avere timore che i contenuti ufficiali possano passare letteralmente tra le mani dei suoi cittadini, essere manipolati, ridistribuiti anche in modo provocatorio e polemico.


News

11.02.2021
Demonumentalizzare Dante per comprenderlo
Anteprima del libro "Dante in Conclave. La Lettera ai cardinali" dello storico Gian Luca Potestà.
22.02.2021
Armida Barelli e il miracolo del Sacro Cuore
Ad Armida Barelli, prima amministratrice di Vita e Pensiero presto beata, si deve l'intitolazione dell'Università Cattolica al Sacro Cuore, la storia.
16.02.2021
Il prezzo di un futuro con bambini-merce
Intervista ad Alessio Musio, docente di Filosofia morale dell'Università Cattolica, autore di "Baby boom".
13.01.2021
Dostoevskij e la bellezza che salverà il mondo (forse)
Omaggio a Dostoevskij con un passo del libro "La bellezza complice" di Giuliano Zanchi, una rilettura di quella travisata "bellezza che salverà il mondo".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane