Bellezza e liturgia. Una relazione costitutiva? - Enzo Bianchi - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

Bellezza e liturgia. Una relazione costitutiva?

digital Bellezza e liturgia. Una relazione costitutiva?
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2011 - 6
titolo Bellezza e liturgia. Una relazione costitutiva?
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 06-2011
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Dopo aver presentato alcune difficoltà inerenti alla riflessione sul rapporto tra bellezza e liturgia, il priore della Comunità monastica di Bose sviluppa la sua meditazione a partire dalla constatazione che la bellezza resta un enigma. Il discernimento della bellezza epifanica, rivelativa di Dio e della sua azione, richiede da parte dell’uomo un’educazione dell’intelligenza del cuore, un lungo e faticoso cammino ascetico: richiede, in una parola, la trasfigurazione dei sensi umani. Ciò vale in modo particolare per la liturgia, opus Dei, la cui bellezza si manifesta agli occhi della fede e si sperimenta con i sensi spirituali. La bellezza della liturgia va misurata sulla capacità che essa ha di far apparire l’azione del Signore, di fare segno alla presenza efficace di Cristo risorto. In quest’ottica, occorre avere una precisa consapevolezza: è l’arte che deve essere a servizio della liturgia, non viceversa. Servono dunque vigilanza e discernimento: la banalità, la sciatteria, la mancanza di qualità, tutto questo minaccia l’azione liturgica quanto un’arte troppo segnata da improvvisazione, una pretesa bellezza alla quale la liturgia serva come contesto in cui esprimersi.Tutto ciò che è opus hominis deve entrare nella liturgia solo se ha le qualità per essere al suo servizio.

News

06.06.2022
Rocco Ronza ospite di Stroncature
Venerdì 24 giugno Rocco Ronza presenta online "Periferie dell'Occidente. Italia e Sudafrica nell'ordine liberale 1795 - 1996".
10.05.2022
Abbiamo perso l'anima?
Anteprima del libro di Catherine Ternynck, "La possibilità dell'anima", una profonda riflessione su una parola che è più di un soffio.
28.04.2022
I libri dedicati ad Armida Barelli
Le iniziative editoriali dedicate alla Sorella Maggiore, per ricostruirne il pensiero e la vita in occasione della beatificazione del 30 aprile.
11.04.2022
L'icona, finestra dell'Oltre
Intervista a Giuliano Zanchi, autore di "Icone dell'esilio. Immagini vive nell'epoca dell'Arte e della Ragione".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane