Il tuo browser non supporta JavaScript!

La collezione Erba Odescalchi: alcune precisazioni e una proposta attributiva

digital La collezione Erba Odescalchi: alcune precisazioni e una proposta attributiva
Articolo
rivista ARTE LOMBARDA
fascicolo ARTE LOMBARDA - 2011 - 3
titolo La collezione Erba Odescalchi: alcune precisazioni e una proposta attributiva
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 03-2011
issn 0004-3443 (stampa)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The collection of Milanese Archbishop Benedetto Erba Odescalchi: condiserations on its client and its content, and a possible attribution
EUGENIA BIANCHI

The article analyzes the personality of Milanese Archbishop Benedetto Erba Odescalchi as a patron of the arts, focusing in particular on a series of portraits of canonized Archbishops of Milan – from St. Barnabas to St. Charles Borromeo – he commissioned after he was appointed to the Diocese of Milan in 1712, and subsequently donated to the Mensa Arcivescovile in 1737 (now at Milan, Museo Diocesano, fund of the Quadreria dell’Arcivescovado di Milano). A collection based on a single subject is distant from the criteria on which other similar assortments were gathered; the intention was to continue St Charles Borromeo’s work of defining a historically accountable tabula of canonized Archbishops of Milan, and establishing a convincing univocal iconography for each of them.
As for the yet unsolved problem of attribution, a possible name is that of Milanese painter Francesco Fabbrica, whose attributed works show striking similarities. More specifically, the ovals with Mansuetus, Arsacius, Ausanus and Martinianus in the sacristy of Santo Stefano Maggiore in Milan (1707), and the canvases depicting The Madonna with St Bernardo Tolomei while handing the rule to St Frances of Rome and St Anne with the Child Virgin Mary and Sts Joachim and Francis of Paola, in the Milanese churches of San Vittore and Santa Maria del Paradiso respectively.

News

17.02.2020
Il lettore nell'epoca digitale
Dal 2 al 16 marzo un ciclo di incontri dedicato al lettore al Palazzo Ducale di Genova con Petrosino, Esquirol, Ossola, Affinati, Sequeri. Tolentino.
14.02.2020
La fuga dei cervelli nel mondo antico
Una storia raccolta nel volume "Migranti e lavoro qualificato nel mondo antico": intervista ai curatori Cinzia Bearzot, Franca Landucci e Giuseppe Zecchini.
14.02.2020
Google ci rende meno liberali?
Anteprima del saggio di Sonia Lucarelli che analizza fondamenta, evoluzione e crisi dell’ordine liberale di fronte alle nuove sfide: digitale in primis.
06.02.2020
George Steiner: un incontro indimenticabile
Il 3 febbraio si è spento il grande critico Steiner, nostro ospite nel 2012 per "Il libro dei libri".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane