Fra tradizione lagunare e linguaggio gotico di terraferma nella seconda metà del Trecento: il pittore Stefano «plebanus» di Sant’Agnese - Federica De Giambattista - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

Fra tradizione lagunare e linguaggio gotico di terraferma nella seconda metà del Trecento: il pittore Stefano «plebanus» di Sant’Agnese

digital Fra tradizione lagunare e linguaggio gotico di terraferma
nella seconda metà del Trecento:
il pittore Stefano «plebanus» di Sant’Agnese
Articolo
rivista ARTE LOMBARDA
fascicolo ARTE LOMBARDA - 2020 - 2 - 3
titolo Fra tradizione lagunare e linguaggio gotico di terraferma nella seconda metà del Trecento: il pittore Stefano «plebanus» di Sant’Agnese
Beetween Venetian tradition and Gothic language of Terraferma in the second half of the 14th century: The painter Stefano «plebanus» di Sant’Agnese
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 07-2021
doi 10.26350/666112_000063
issn 0004-3443 (stampa) | 2785-1117 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Stefano «plebanus» di Sant’Agnese has been ignored by the art critics for a very long time, starting with the Venetian scholars of the beginning of the 19th century, who were the first to be interested and to get involved in the historical reconstruction of the Venetian lagoon painting tradition. A major role for the non-recognition of Stefano was played also by the wrong interpretation of the adjective «plebanus», which made many art historians and art lovers believe that he had been a clergyman. Only since the 1930s art critics have given to Stefano a significant role among the  pupils of the two main Venetian masters of the 14th century, Paolo and Lorenzo Veneziano. In more recent years some paintings by Stefano have been on show in exhibitions both in Italy and abroad, thanks to careful curatorial choices that recognised the importance of his artistic personality. the autor retraces the steps of Stefano’s pictorial production, which forms the basis to  reconstruct his artistic personality, in the substantial absence of archival documents that could certainly test his activity. In the last years distinguished scholars wrote some in-depth contributions  about specific subjects of the medieval Venetian art, but it’s still unavailable a monographic paper about Stefano di Sant’Agnese, that could shed a focused light on the different stages of his activity. So the aim of this contribution is to better include him in the large group of Venetian artists of the second half of the 14th century, who had exchanges and often very strong contacts with the Gothic painting tradition of terraferma, well represented by artists such as Guariento in Padua and tommaso da Modena in treviso.

keywords

Stefano «plebanus» di Sant’Agnese; Paolo Veneziano; Lorenzo Veneziano; Guariento; tommaso da Modena; Venetian late-Gothic painting; church of San Zaccaria in Venice, San tarasio chapel; church of Santa Maria dell’Orto; Venetian terraferma; church of San

Biografia dell'autore

federica.degiambattista@uniroma1.it

News

20.05.2022
Rosina vince il Premio Atlante al Salone del libro
"Crisi demografica. Politiche per un paese che ha smesso di crescere" vince il Premio Atlante della Fondazione del Circolo dei lettori di Torino.
16.05.2022
La convergenza di interessi dietro la strage di Capaci
A trent'anni dalla strage di Capaci, vi proponiamo un estratto dal libro "Mafia. Fare memoria per combatterla" del giudice Antonio Balsamo.
16.05.2022
Charles de Foucauld, il santo del deserto
In occasione della canonizzazione, vi proponiamo due titoli - di Sequeri e d'Ors - per approfondire la figura di Charles de Foucauld.
16.05.2022
Onida: la passione del «ben pensare politicamente»
Per commemorare la memoria di Valerio Onida, recentemente scomparso, pubblichiamo un estratto del dialogo con Enzo Balboni.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane