Visualizzare la diva. «La donna del fiume»: qualche appunto sull’attrice diva nel paesaggio d’acqua - Federica Villa - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

Visualizzare la diva. «La donna del fiume»: qualche appunto sull’attrice diva nel paesaggio d’acqua

digital Visualizzare la diva. «La donna del fiume»: qualche appunto sull’attrice diva nel paesaggio d’acqua
Articolo
rivista COMUNICAZIONI SOCIALI
fascicolo COMUNICAZIONI SOCIALI - 2007 - 2. Genere e generi. Figure femminili nell'immaginario cinematografico italiano
titolo Visualizzare la diva. «La donna del fiume»: qualche appunto sull’attrice diva nel paesaggio d’acqua
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 02-2007
issn 0392-8667 (stampa) | 1827-7969 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The reconstruction of the screenplay evolution of Mario Soldati’ La donna del fiume offers a classic example of the process of mediation between authorial, productive and cultural instances from which the film script originates. In particular, the analysis shows the results of the censorial pressure concerning the staging of women on his film and, more generally, on the definition of a new model of female star. Even when apparently exercised on other elements of the film, the interventions reveal a containment of the female character, granting a larger diegetic space while respecting the visual (and cultural) standard of representation of women.

News

18.01.2022
Rimanere sulla piazza
Dalla rinnovata "Rivista del Clero" 1/2022 un estratto dell'editoriale del direttore Giuliano Zanchi.
14.01.2022
Donne, figli e lavoro: il nodo tutto italiano
Breve estratto dal libro "Crisi demografica. Politiche per un paese che ha smesso di crescere" di Alessandro Rosina dedicato alle donne.
26.11.2021
Premio internazionale alla biografia di papa Gregorio IX
Alberto Spataro ha ricevuto il premio "Wissenschaftlichen Stauferpreise" con il volume "Velud fulgor meridianus".
07.01.2022
Smart working sì o no? Partiamo dai lavoratori
Intervista a Pesenti e Scansani, autori di "Smart Working Reloaded", per capire come trarre il meglio dal lavoro agile senza perdere umanità e diritti.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane