Il tuo browser non supporta JavaScript!

La materia e l’opera di Bramante nella ‘Ritonda’ di Santa Maria presso San Satiro

digital La materia e l’opera di Bramante nella ‘Ritonda’ di Santa Maria presso San Satiro
Articolo
rivista ARTE LOMBARDA
fascicolo ARTE LOMBARDA - 2016 - 1-2
titolo La materia e l’opera di Bramante nella ‘Ritonda’ di Santa Maria presso San Satiro
autori

editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 11-2016
issn 0004-3443 (stampa)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

What matter has been tabled so that the rotunda of Santa Maria pressoSan Satiro would have been given to us? What techniques have been implemented so that we can decipher the treated terracotta stone? Which areas corresponds to the original and which is different due to replacements or restorations? From technical and chemical analysis on the pilasters the first order has emerged the particularities that lead to believe these decorations have not been carried out in the years 1483-85 and the historical documentation of the restorations has been analyzed for long, and this is where it showed a significant event. The Rotunda, since 2003, underwent conservative restorations and therefore thorough stratigraphic survey has been conducted. The hypothesis is that a mixed compound mainly of gypsum but also with the presence of lime was used that restorers have defined with a construction term as lime chalk. With the advancement of the studies, both from the technical aspect and the drawing aesthetics, the Sacristy stands as testimony to the start of plastic art adventure in the sixteenth century century. In this sense Bramante is at the forefront; also reveals a number of interconnections with the Veneto area.

News

17.02.2020
Il lettore nell'epoca digitale
Dal 2 al 16 marzo un ciclo di incontri dedicato al lettore al Palazzo Ducale di Genova con Petrosino, Esquirol, Ossola, Affinati, Sequeri. Tolentino.
14.02.2020
La fuga dei cervelli nel mondo antico
Una storia raccolta nel volume "Migranti e lavoro qualificato nel mondo antico": intervista ai curatori Cinzia Bearzot, Franca Landucci e Giuseppe Zecchini.
14.02.2020
La politica all'epoca del digitale: non c'è tempo
Anteprima del saggio di Sonia Lucarelli che analizza fondamenta, evoluzione e crisi dell’ordine liberale di fronte alle nuove sfide: digitale in primis.
06.02.2020
George Steiner: un incontro indimenticabile
Il 3 febbraio si è spento il grande critico Steiner, nostro ospite nel 2012 per "Il libro dei libri".

Newsletter

* campi obbligatori

Archivio rivista

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane