Il tuo browser non supporta JavaScript!

Educazione ed esperienza

digital Educazione ed esperienza
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2010 - 9
titolo Educazione ed esperienza
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2010
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Prosegue con questo intervento del prof. Francesco Botturi, docente di Filosofia morale all’Università Cattolica di Milano, la serie degli articoli che la Rivista va dedicando all’analisi delle complesse sfaccettature assunte dal tema educativo nel nostro tempo. Viene qui proposta una riflessione di taglio fondamentale sull’educazione intesa come esperienza. Si tratta di un approccio centrato su un’antropologia relazionale, che intende la dinamica educativa come introduzione e accompagnamento alla competenza esperienziale. Possibilità radicalmente messa in discussione dalla cultura post-moderna – nichilista e tecnocratica – ma praticabile, secondo l’autore, attraverso il recupero di ospitalità e generazione, categorie che costruiscono il soggetto e permettono di accedere alla pienezza dell’esperienza umana. Lo studio non fornisce solo un nitido quadro per pensare le radici culturali della attuale crisi dell’educazione, ma offre anche suggerimenti utili a evitare vicoli ciechi: invitando a riconoscere come essenziale un «orizzonte antropologico, in cui sia riconosciuto che il dono iniziale dell’esistenza ha bisogno di essere affidato a chi sia in grado di accoglierlo e di farlo crescere e fruttare».

News

17.01.2020
Parole per la città: a Genova idee e libri
Giovedì 30 gennaio al Palazzo Ducale di Genova incontro con il giurista Gabrio Forti sul tema della giustizia a partire da "La cura delle norme".
13.01.2020
Addio al filosofo Roger Scruton
Il 12 gennaio Roger Scruton è morto, per una malattia, all'età di 75 anni. Il suo pensiero nei libri che ci lascia.
10.01.2020
Intervista impossibile a Stevenson
Un piccolo e serio divertissement: un’intervista impossibile allo scrittore scozzese per raccontare la sua raccolta di scritti più intima e umana.
04.12.2019
Max Picard: il veggente della tecnocrazia
Chi era Max Picard? Ritratto di un intellettuale irregolare che ha previsto i pericoli della società tecnocratica e di una modernità in fuga dal divino.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane