Il tuo browser non supporta JavaScript!

Fine della secolarizzazione

digital Fine della secolarizzazione
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2013 - 12
titolo Fine della secolarizzazione
sottotitolo Comprendere per agire nella pastorale
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 03-2014
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Pubblichiamo l’intervento che il prof. Francesco Botturi, docente di Filosofia morale all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ha tenuto lo scorso settembre a una rappresentanza qualificata del clero della diocesi di Milano. La densa rifl essione si propone di favorire la comprensione delle dinamiche attuali del processo di secolarizzazione a partire da una chiarificazione della sua origine e del suo sviluppo storico. Tale prospettiva consente l’individuazione del suo nucleo profondo, una vera e propria trasformazione dell’umanesimo cristiano nella forma di umanesimo razionale superiore. Infatti, se si tiene conto «della natura della secolarizzazione come discussione e crisi dell’umanesimo cristiano, ora che il processo della secolarizzazione è giunto al termine, si impone il compito di misurarsi con il vero nucleo del problema, che pone di fronte alla decisione circa quale posizione culturale e pastorale prendere, diventando così attori protagonisti del problema e non restando suoi passivi ricettori o risentiti avversari».

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

17.01.2020
Parole per la città: a Genova idee e libri
Giovedì 30 gennaio al Palazzo Ducale di Genova incontro con il giurista Gabrio Forti sul tema della giustizia a partire da "La cura delle norme".
13.01.2020
Addio al filosofo Roger Scruton
Il 12 gennaio Roger Scruton è morto, per una malattia, all'età di 75 anni. Il suo pensiero nei libri che ci lascia.
10.01.2020
Intervista impossibile a Stevenson
Un piccolo e serio divertissement: un’intervista impossibile allo scrittore scozzese per raccontare la sua raccolta di scritti più intima e umana.
04.12.2019
Max Picard: il veggente della tecnocrazia
Chi era Max Picard? Ritratto di un intellettuale irregolare che ha previsto i pericoli della società tecnocratica e di una modernità in fuga dal divino.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane