The employment policy in Italy - Francesco Vito - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

The employment policy in Italy

digital The employment policy in Italy
Articolo
rivista RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI
fascicolo RIVISTA INTERNAZIONALE DI SCIENZE SOCIALI - 2013 - 3-4
titolo The employment policy in Italy
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 03-2014
issn 0035-676X (stampa) | 1827-7918 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

This article discusses full employment policies in their general and theoretical terms and assesses their possibility of application in Italy. Firstly Vito examines the arguments provided by neoclassical theory against full employment policies. Secondly Vito examines the causes of unemployment in Italy: Vito declares his agreement with the view that unemployment in Italy, like in many backward countries, does not derive from a lack of aggregate demand, rather from a structural disequilibrium between a huge workforce population and the capital equipment needed to fruitfully employ it. Vito makes clear that a wide-ranging plan of public intervention is needed in order to cope with structural unemployment: the government should undertake a bold action to foster a better allocation of the available capital, to promote a steadier formation of new capital equipment, to address the strong territorial and social unbalances which prevent the achievement of full employment.


News

18.01.2022
Rimanere sulla piazza
Dalla rinnovata "Rivista del Clero" 1/2022 un estratto dell'editoriale del direttore Giuliano Zanchi.
14.01.2022
Donne, figli e lavoro: il nodo tutto italiano
Breve estratto dal libro "Crisi demografica. Politiche per un paese che ha smesso di crescere" di Alessandro Rosina dedicato alle donne.
26.11.2021
Premio internazionale alla biografia di papa Gregorio IX
Alberto Spataro ha ricevuto il premio "Wissenschaftlichen Stauferpreise" con il volume "Velud fulgor meridianus".
07.01.2022
Smart working sì o no? Partiamo dai lavoratori
Intervista a Pesenti e Scansani, autori di "Smart Working Reloaded", per capire come trarre il meglio dal lavoro agile senza perdere umanità e diritti.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane