Le cinque regole (rivisitate) del giornalismo 2.0 - Gabriele Romagnoli - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

Le cinque regole (rivisitate) del giornalismo 2.0

digital Le cinque regole (rivisitate) del giornalismo 2.0
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2018 - 6
titolo Le cinque regole (rivisitate) del giornalismo 2.0
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2019
issn 0042-725X (stampa)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Sul web quel che viene recepito viene rilanciato nudo e crudo. Si guadagna in efficacia, ma si perde in credibilità. Il problema non è la forma del giornalismo, ma il suo contenuto. Si tratta di raccontare il mondo come lo si è visto, senza lenti correttive.

Biografia dell'autore

Gabriele Romagnoli (Bologna, 1960) è giornalista e scrittore. Collabora da anni con il quotidiano «la Repubblica». Dal 2011 al 2013 ha diretto il mensile «GQ». Il 17 febbraio 2016 è stato nominato direttore di Rai Sport, carica da cui si è dimesso il 1º agosto 2018. Fra le sue opere: Navi in bottiglia (1993), Louisiana blues (2001), L’artista (2004), Non ci sono santi (2006), Un tuffo nella luce (2010), Domanda di grazia (2014), Solo bagaglio a mano (2015), Coraggio! (2016) e Senza fi ne. La meraviglia dell’ultimo amore (2018).


News

17.06.2021
Franco Battiato e il tema del divino
Dalla "Rivista del Clero" un estratto dell'articolo di Alessandro Beltrami dedicato al cantautore Franco Battiato.
08.06.2021
Festival biblico: dove abita la luce?
Teresa Bartolomei il 20 giugno sarà ospite del Festival biblico di Rovigo per spiegare come la Parola può essere guida per costruire nuove "arche" e forme di convivenza basate su nuovi modelli di vita.
08.06.2021
Torino spiritualità 2021: il desiderio in scena
Tra gli ospiti della manifestazione torinese dedicata al desiderio, il filosofo Silvano Petrosino, con un doppio appuntamento il 19 giugno, e l'economista Alessandra Smerilli.
07.06.2021
Il giudice: uomo vitruviano libero, riservato e al servizio del diritto
Un'anteprima delle pagine del libro "Giustizia" di Giovanni Canzio e Francesca Fiecconi dedicate al modello ideale di giudice.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento