Il tuo browser non supporta JavaScript!

La memoria di Desiderio e Adelchi nella tradizione medioevale

digital La memoria di Desiderio e Adelchi nella tradizione medioevale
Articolo
rivista AEVUM
fascicolo AEVUM - 2011 - 2
titolo La memoria di Desiderio e Adelchi nella tradizione medioevale
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 05-2011
issn 0001-9593 (stampa) | 1827-787X (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

SUMMARY: After the fall of Pavia (774), the Frankish historians and the Liber Pontificalis transmitted a totally negative view to the following centuries on the end of the independent Lombard kingdom, and this visibly influenced the description of king Desiderius and his son Adelchis in Italian authors, active in Carolingian Italy and in the autonomous Duchy of Benevento in the 9th and 10th centuries. The survival of Lombard traditions cannot be easily documented; Desiderius and Adelchis enjoyed a sort of revival in the Novalesa Chronicon (11th Century), but the reason of it is difficult to trace. Later on, Adelchis was to remain a secondrater; on the contrary, the figure of his father gradually underwent a change: although his antagonism to the Papacy was never forgotten, he gained a pious reputation. Several monastic sources invented legends, where Desiderius was celebrated for his great religious zeal and appeared as the founder of churches and monasteries, so that in the late Middles Ages noble families, such as the Visconti, regarded him as a worthy ancestor. But late-medieval genealogists could also draw material from French chansons de geste, like Aspremont (12th century), where Desiderius was portrayed as a Christian hero and on friendly terms with Charlemagne. On that ground the historians of Puglia and the Kingdom of Sicily deeply reshaped the historical memory of the last Lombard king.

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

12.04.2021
La pandemia nei media
A un anno dal primo lockdown, l'ebook gratuito "L'altro virus" è stato aggiornato con un approfondimento che sarà presentato il 15 aprile.
09.04.2021
Il cardinale inquieto: Cusano e la modernità
Giovedì 15 aprile Sergio Massironi racconterà il nuovo libro dedicato a Nicola Cusano con il teologo Sergio Ubbiali e il filosofo Silvano Petrosino.
07.04.2021
L’inaugurazione dell’Università Cattolica: il cantiere in corso
Il 7 dicembre 1921 l'Università inaugurava la prima sede con il cantiere ancora in corso, una storia che aggiunge senso al presente.
06.04.2021
La storia di Olivetti con Playlist
Nel libro di Paolo Colombo ogni storia ha una colonna sonora: scopri quella dedicata ad Adriano Olivetti.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane