Il tuo browser non supporta JavaScript!

Novità su Federico Ferrario nel Lecchese

digital Novità su Federico Ferrario nel Lecchese
Articolo
rivista ARTE LOMBARDA
fascicolo ARTE LOMBARDA - 2010 - 3
titolo Novità su Federico Ferrario nel Lecchese
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 03-2010
issn 0004-3443 (stampa)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

New Discoveries on Federico Ferrario in the Territory of Lecco GIOVANNA VIRGILIO The essay presents a series of new documents allowing to push back the beginning of Federico Ferrario’s activity. The career of this artist is usually structured in two distinct phases: the first (approximately 1750s and 1760s) characterized by a constant presence in the Milanese territory – with brief stays in Monza, Brianza, Orta, Lodi and even Piacenza –, the second (1760s- 1780s) by a frequent activity in the area around Bergamo. His earliest works, approximately dated 1752, were so far identified as those for the churches of San Filippo in Lodi and Sant’Angelo in Milan. Now, two previously unknown paintings in the parish church of San Giovanni Evangelista in Galbiate (Province of Lecco) push back the beginning of Ferrario’s career – which still presents some black spots, especially in the early stages – by a decade. The two pendants represent respectively, the Adoration of the Magi and the Last Supper, and they are already documented in 1742. The essay also introduces other artworks that could be attributed based on style to the Milanese painter, found in the territory comprised among Abbadia Lariana, Mandello del Lario and Lierna, on the East bank of the Lecco branch of Lake Como.

News

17.02.2020
Il lettore nell'epoca digitale
Dal 2 al 16 marzo un ciclo di incontri dedicato al lettore al Palazzo Ducale di Genova con Petrosino, Esquirol, Ossola, Affinati, Sequeri. Tolentino.
14.02.2020
La fuga dei cervelli nel mondo antico
Una storia raccolta nel volume "Migranti e lavoro qualificato nel mondo antico": intervista ai curatori Cinzia Bearzot, Franca Landucci e Giuseppe Zecchini.
14.02.2020
Google ci rende meno liberali?
Anteprima del saggio di Sonia Lucarelli che analizza fondamenta, evoluzione e crisi dell’ordine liberale di fronte alle nuove sfide: digitale in primis.
06.02.2020
George Steiner: un incontro indimenticabile
Il 3 febbraio si è spento il grande critico Steiner, nostro ospite nel 2012 per "Il libro dei libri".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane