Sforzo, ripetizione, abitudine. Una costellazione dimenticata - Giovanni Cesare Pagazzi - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

Sforzo, ripetizione, abitudine. Una costellazione dimenticata

digital Sforzo, ripetizione, abitudine. Una costellazione dimenticata
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2016 - 9
titolo Sforzo, ripetizione, abitudine. Una costellazione dimenticata
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 10-2016
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Don Giovanni Cesare Pagazzi, docente di Teologia sistematica presso la Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale di Milano, presenta qui una suggestiva riflessione che, unendo annotazioni fenomenologiche e puntuali richiami all’antropologia biblica, riprende la desueta tematica dello sforzo, attitudine umana ormai dimenticata in un’epoca in cui la tecnologia promette la semplificazione di ogni compito. Eppure – nota don Pagazzi – il primo potere dato da Dio ad Adamo è quello del movimento a cui è inscindibilmente connessa l’esperienza dello sforzo che, pur legata alla condizione di limite dell’essere umano, permette, tramite la ripetizione e l’abitudine, l’evoluzione delle sempre incerte abilità umane verso movimenti pieni di grazia. Gesù stesso nei vangeli è animato da una preoccupazione ‘riabilitativa’, non fa che restituire agli uomini il potere perduto di muoversi: a ciechi, zoppi, paralitici, muti, bloccati dal peccato, a corpi irrigiditi dalla morte. Anche quando egli impone un dovere, è sempre in vista della riabilitazione a un potere: questa congiunzione prefigura anche uno stile testimoniale: «Se il Nuovo Testamento è così insistente nell’individuare la fede come un processo di riabilitazione alla grazia di Gesù, non si capisce come le esperienze tipiche della riabilitazione siano di fatto emarginate dalla pratica e dal vocabolario pastorale odierni». Anche in questo ambito è impossibile compiere un’azione ‘senza sforzo’, prescindendo dall’impegno di esercitarsi in essa.

News

20.10.2021
Dante in conclave in Università Cattolica
Mercoledì 3 novembre alle ore 17.00 presentazione del libro di Gian Luca Potestà "Dante in conclave. La Lettera ai cardinali".
05.10.2021
Voci dalle periferie per una nuova Milano
Come ripartire dalle periferie? Ne abbiamo parlato insieme a Marisa Musaio, curatrice del recente volume "Ripartire dalla città".
06.10.2021
La metafisica diventa piccola e illumina l’umano
Intervista a Silvano Petrosino, il filosofo autore di "Piccola metafisica della luce. Una teoria dello sguardo".
05.10.2021
Maryanne Wolf a Milano
Maryanne Wolf torna a Milano il 25 ottobre in occasione dei cento anni dell'Università Cattolica.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento